Stretto di Messina, record del mondo di camminata su un filo. Dall’Estonia per compiere l’impresa

Stretto di Messina, record del mondo di camminata su un filo. Dall’Estonia per compiere l’impresa
Articolo Precedente

next
Articolo Successivo

next
MeridioNews - Edizione Sicilia SPORT

Attraversare lo Stretto di Messina camminando su un filo. È l’impresa portata a termine da Jaan Roose, slackliner estone di 32 anni. L’atleta della Red Bull ha camminato su una fettuccia larga poco meno di 2 centimetri a un’altezza di oltre 200 metri sul livello del mare. Una traversata da primato poiché si tratta della più lunga camminata su slackline della storia (3646 metri), che ha messo in archivio il precedente record di 2710 metri del percorso di Mont Dorè, in Francia, tra le mete predilette di tutta la community degli slackliner, con un distacco di oltre 900 metri. (MeridioNews - Edizione Sicilia)

La notizia riportata su altri giornali

Ce l’ha fatta in meno di tre ore (precisamente 2 ore 57' 09") ma, purtroppo, non entrerà nel Guinness dei Primati a causa di un unico passo falso: una caduta, dovuta alla stanchezza nel punto più ripido ha infatti invalidato il record, per omologare il quale serviva un percorso perfettamente netto. (Tp24)

Un puntino in mezzo al nulla, tra il cielo e il mare. Stretto di Messina a piedi su una fune: la lunghezza del percorso (Radio Deejay)

Alle 11.01 di stamattina, con ancora diversi chilometri da percorrere, l'atleta estone di 32 anni Jaan Roose aveva già stabilito un record mondiale: quella effettuata fino a quel momento era in ogni caso la più lunga camminata su filo della storia dell'umanità. (il Giornale)

Jaan Roose sulla slackline sopra lo Stretto di Messina scivola a pochi metri dall'arrivo: sfuma il record

Attraversare lo Stretto di Messina camminando su un filo è stata la folle impresa che Jaan Roose, slackliner estone di 32 anni, ha tentato oggi. L'atleta della Red Bull, già noto ad avventure come questa, ha camminato su una fettuccia larga poco meno di 2 centimetri a un'altezza di oltre 200 metri sul livello del mare. (ilmessaggero.it)

Dal tentativo dello sportivo estone una lezione per noi messinesi e siciliani, disfattisti per vocazione. L'importante è osare (Tempostretto)

A pochi metri dall’arrivo è sfumato il record di Jaan Roose, che ha tentato di attraversare lo Stretto di Messina “a piedi”, camminando per oltre 3,5 chilometri sospeso nel vuoto su una slackline. L’impresa dell’atleta estone resta però impressionante, e non è escluso che il 32enne possa riprovarci. (Virgilio Notizie)