Banche, oltre 4 milioni di italiani non hanno una filiale nel loro comune

IL GIORNO ECONOMIA

12 ago 2022. Banche, oltre 4 milioni di italiani non hanno una filiale nel loro comune. L'analisi: 3.062 paesi non dispongono di uno sportello sul loro territorio.

In dieci anni ne sono stati chiusi 11.231

(IL GIORNO)

Ne parlano anche altre fonti

Sono 3.062 i comuni italiani - che ospitano complessivamente 4 milioni di residenti, il 7% della popolazione italiana - che non hanno più filiali bancarie sul loro territorio. Pedesina (Sondrio) e Morterone (Lecco), due dei comuni meno popolosi d'Italia, hanno rispettivamente 30 e 34 abitanti e sono i più piccoli nel Paese senza filiali. (ilGiornale.it)

In meno di 10 anni sono state chiuse 12 mila filiali, oltre 3 mila i Comuni scoperti. In provincia di Savona, sono 47 mila 301 cittadini su circa 280 mila: il fenomeno interessa ben 43 Comuni su 69, dislocati in prevalenza nell’entroterra. (La Stampa)

SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683. I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale (La Nuova Sardegna)

Ma la classe politica non se ne preoccupa abbastanza”, commenta infatti il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni Il 7% della popolazione italiana vive in territori dove non ci sono più agenzie bancarie: record in Piemonte (13,8%), ma il fenomeno è particolarmente marcato anche in Friuli Venezia Giulia, dove la percentuale si attesta sul 5,1%, corrispondente a 60.811 cittadini rimasti senza banca di riferimento. (Friuli Oggi)

(askanews) – Sono più di 4 milioni gli italiani “senza banca” cioè gli abitanti dei 3.062 comuni nei quali non sono più presenti filiali bancarie. (Red) 120822 AGO 22. PIÙ DI 4 MILIONI DI ITALIANI SENZA BANCA == ROMA (ITALPRESS) – Sono più di 4 milioni gli italiani “SENZA BANCA” cioè gli abitanti dei 3.062 comuni nei quali non sono più presenti filiali bancarie. (FABI)

Per le banche si tratta di una questione di sostenibilità, di spinte regolatorie, di innovazione, di tassi di interesse sempre più bassi che impattano sulla redditività, di filiali che si trasformano e diventano negozi finanziari (24+)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr