Johnson: «Grazie per la pazienza, dal 12 aprile anche io andrò al pub»

Johnson: «Grazie per la pazienza, dal 12 aprile anche io andrò al pub»
Corriere del Ticino INTERNO

Oltre la Manica intanto la Francia, ripiombata nel lockdown, accelera sui vaccini dando il via alla produzione nazionale, grazie a diversi impianti subappaltatori.

Una chiusura pressoché totale quella vissuta per settimane dai britannici che Johnson ringrazia, per la pazienza, per gli sforzi.

L’obiettivo di questa produzione nazionale è quella che il presidente Emmanuel Macron ha definito «una questione di indipendenza». (Corriere del Ticino)

Su altre fonti

Nel frattempo, Londra ha annunciato che a partire da venerdì offrirà test rapidi due volte a settimana a tutta la popolazione. Dal 12 aprile il Regno Unito procederà con la riaperture di alcune attività commerciali. (Open)

In calo nel Paese il tasso di incidenza dopo il boom di gennaio. Si allenta la stretta anti-covid in Portogallo dopo che da gennaio era in vigore un lockdown per contenere la diffusione del contagio. Da Pasquetta hanno riaperto i battenti scuole, musei, negozi, bar e ristoranti. (LaPresse)

Londra Boris Johnson: dal 12 aprile allentate restrizioni in Gran Bretagna. Ma è presto per viaggi esteri Conferenza del primo ministro a Downing Street. Condividi. Il premier britannico Boris Johnson conferma che dal 12 aprile ci saranno ulteriori allentamenti alle restrizioni anti-pandemia. (Rai News)

Gran Bretagna, Johnson oggi annuncia l'uscita dal lockdown: riaperture dal 12 aprile, novità sui viaggi

“Io stesso lunedì andrò al pub”, ha aggiunto, sottolineando tuttavia che persiste “la necessità di fare attenzione e rispettare le regole“. “Non verrà chiesto alcun ‘certificato’ o ‘covid status’ alle persone che si recheranno in negozi o pub a partire da lunedì, né pensiamo ad una cosa simile per la fase tre della roadmap”, ha detto Johnson rispondendo alle domande. (Il Fatto Quotidiano)

La stretta allentata in Inghilterra dal 12 aprile. Il premier britannico Boris Johnson ha confermato la riapertura di negozi non essenziali, ristoranti, pub e palestre in Inghilterra dal 12 aprile. Lo stesso premier ha detto che andrà al pub il 12 aprile. (LaPresse)

Nel raffronto tra gli ultimi sette giorni e i sette giorni precedenti i dati indicano un calo per i decessi del 44% e del 33,5% per i contagi. Oggi Johnson dovrebbe anche dare maggiori informazioni sulle regole per i viaggi all'estero dal 17 maggio. (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr