MotoGp Qatar, pole Ducati con Martin. Disastro Valentino Rossi: gli orari delle gare in tv

MotoGp Qatar, pole Ducati con Martin. Disastro Valentino Rossi: gli orari delle gare in tv
IL GIORNO SPORT

Losail (Qatar) – Fenomeno Jorge Martin: la pole MotoGp è della matricola della top class con la Ducati.

Seconda pole su due al Gp di Doha.

Seconda fila per il rookie Raul Fernandez, Jake Dixon e Ai Ogura.

Jaume Masia (Ktm) in pole (2'05.913) davanti alla coppia Honda del team Gresini Jeremy Alcoba e Gabriel Rodrigo.

Domani le gare saranno trasmesse in diretta su Sky, sull'app Dazn e in chiaro su TV8: ore 16.30 Moto3; ore 17. (IL GIORNO)

Se ne è parlato anche su altri media

Alla prima uscita ho preso fiducia con le gomme nuove, ma il tempo non era abbastanza, perché gli altri andavano veloci. Domani penso che avremo modo tutti e due di fare una bella gara" (Motorsport.com, Edizione: Italia)

Firma la pole Jorge Martina, al secondo GP in classe regina, sulla Ducati del team Pramac. Male Valentino Rossi, che non riesce a trovare il feeling con la sua Yamaha: il Dottore partirà dalla 21ª posizione (Motoblog)

Sesto Francesco 'Pecco' Bagnaia sull'altra Ducati ufficiale, a 0.548. Qatar MotoGp Doha, la pole va a Martin su Ducati Lo spagnolo ha preceduto il compagno di scuderia Zarco e Vinales su Yamaha. Condividi. (Rai News)

Doha: pole di Martin davanti a Zarco - Rai Sport

Un super Jorge Martin ha conquistato a sorpresa la pole nel Gran Premio di Doha, secondo appuntamento del Mondiale di MotoGp, con il tempo di 1'53"106. Il pilota della Yamaha Petronas non fa meglio dell’11esimo tempo nella Q1 e quindi in gara partirà 21esimo (Giornale di Sicilia)

Sarà Jorge Martin del team Pramac della Ducati a scattare davanti a tutti nel Gran Premio di domani in Qatar, il secondo in sette giorni. Lo spagnolo ha preceduto il francese Zarco e il vincitore della gara di domenica scorsa Viñales. (Ticinonline)

Quarto tempo per la prima Ducati ufficiale, quella dell'australiano Jack Miller a 0.197. Quinto il francese Fabio Quartararo sull'altra Yamaha ufficiale, staccato di 0.363 da Martin. (Rai Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr