Lavoro, Garante privacy: “timbrare” con la app. Ok, ma solo con adeguate garanzie

(AGENPARL) – Roma 10 ott 2016 – Due società appartenenti a un gruppo che si occupa di ricerca, selezione e somministrazione di lavoro a tempo determinato potranno chiedere ai propri dipendenti – impiegati presso altre ditte o che svolgono ... Fonte: Agenparl Agenparl
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....