Napoli, terapie e personalizzato per Insigne. Esami per Ospina: contrattura alla gamba sinistra

Napoli, terapie e personalizzato per Insigne. Esami per Ospina: contrattura alla gamba sinistra
TUTTO mercato WEB SPORT

Napoli, terapie e personalizzato per Insigne.

Ospina nella mattina si è sottoposto a esami strumentali che hanno evidenziato una contrattura del muscolo gastrocnemio della gamba sinistra

Esami per Ospina: contrattura alla gamba sinistra. vedi letture. Seduta mattutina per il Napoli all'SSC Napoli Konami Training Center.

Come riporta il sito ufficiale del club partenopeo, la squadra ha lavorato sul campo 2 e, dopo una prima fase di attivazione e torello, ha svolto lavoro tattico. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altri media

Un'occasione importante per l'ex portiere dell'Udinese che torna in campionato dal primo minuto dopo quattro mesi e mezzo, l'ultima volta fu contro il Genoa il 29 agosto. Poi fu costretto a fermarsi e a lasciare il ritiro dell'Italia in vista della sfida di qualificazioni mondiali contro la Bulgaria per l'infortunio che aveva subito in uno scontro di gioco. (ilmattino.it)

A norma di regolamento,, quindi Ayroldi deve aver pensato che quella di Ikoné non lo fosse. Una reazione era richiesta, una reazione è arrivata: battere a domicilio il Napoli (incerottato) per 2-5 (risultato severo) è sufficiente a. (Calciomercato.com)

Il polacco al suo esordio si è mostrato propositivo tentando di imbucare istantaneamente al volo dalla distanza uno dei primi palloni toccati. Tra i quali, il primo bersaglio colpito dal pistolero Krzysztof Piatek con indosso la maglia viola. (Firenze Viola)

IL PRIMO GOL DI PIATEK CHE ORA METTE IN DIFFICOLTÀ ITALIANO

Intanto lunedì contro il Bologna, complice l’indisponibilità dell’ex Arsenal, toccherà proprio a Meret difendere i pali degli azzurri per quello che sembra un vero e proprio passaggio di consegne (Calcio In Pillole)

Vlahovic non pensa al mercato. vedi letture. Risultato finale: Napoli-Fiorentina 2-5 dts. Petagna 7 - Prova da gladiatore per il centravanti, che nel primo tempo serve a Mertens il pallone dell'1-1 e sul gong dei tempi regolamentari sigla il 2-2. (TUTTO mercato WEB)

Meret – si legge – ha un altro anno di contratto (scadenza 2023) e vuole sfruttare questi mesi per conquistare certezze. Il Napoli guarda alla sfida di Bologna con la speranza di rilanciarsi dopo la serata storta del Maradona contro la Fiorentina. (Spazio Napoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr