Covid: Corea Sud, ieri 1.784 casi, è nuovo record

Covid: Corea Sud, ieri 1.784 casi, è nuovo record
La Gazzetta del Mezzogiorno INTERNO

Lo riporta il Guardian.

a Corea del Sud ha registrato ieri un record di 1.784 nuovi casi di coronavirus: lo ha reso noto oggi l'Agenzia nazionale per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Secondo la Johns Hopkins University, dall'inizio della pandemia il Paese registra 182.265 contagi, inclusi 2.060 decessi

(La Gazzetta del Mezzogiorno)

Ne parlano anche altri media

Ieri i nuovi casi erano 2.072 e si erano registrati 7 morti I nuovi casi accertati nelle ultime 24 ore sono ben 552 (ieri 300), con tre nuove vittime, di cui una a Messina: si tratta di una donna di 85 deceduta al Papardo. (MessinaToday)

La percentuale è pari al 52 per cento (calcolata sul numero delle prime dosi in rapporto ai 41.355 residenti). I cittadini che hanno ricevuto sia la prima che la seconda dose sono 14.501, mentre quelli che hanno ricevuto solo la prima sono 21.489. (Lo Strillone)

Il numero di morti è oggi pari a 10, tre in più rispetto a 24 ore fa, portando a 127.884 il numero di vittime dall'inizio dell'epidemia in Italia. ensibile aumento oggi dei nuovi casi di Covid in Italia: sono 3.558 rispetto a ieri, +1.486. (AGI - Agenzia Italia)

Il pericolo Covid è finito: basta nuovi lockdown, usciamo dalla paura

E la serata è stata un successo", assicura il gestore del Classic Paolo Dettoni. In attesa delle decisioni del governo, tanti locali in Riviera hanno riaperto i battenti. (il Resto del Carlino)

La pandemia, ha insistito, finirà quando il mondo deciderà di porvi fine In Ticino sono 43 i contagi segnalati, mentre una persona in più risulta in ospedale a causa della malattia, per un totale di 8 pazienti. (RSI.ch Informazione)

Oppure che il virus colpisca il cento per cento della popolazione per arrivare all’immunità di gregge? Nonostante i 145 nuovi casi di Covid, i ricoveri ospedalieri nell’Isola segnano 58 pazienti in area medica e solo tre (3) in terapia intensiva. (Cagliaripad)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr