L’INPS accredita da 290 a 525 euro mensili a pazienti con livelli anomali di ormoni tiroidei

L’INPS accredita da 290 a 525 euro mensili a pazienti con livelli anomali di ormoni tiroidei
Proiezioni di Borsa SALUTE

L’importo spettante per il 2022 è pari a 291,69 euro mensili

Alcune patologie potrebbe infatti manifestarsi solo nel corso degli anni per cui conviene sottoporsi periodicamente ad indagini cliniche.

Per questo motivo l’INPS accredita da 290 a 525 euro mensili a pazienti con livelli anomali di ormoni tiroidei.

Non per tutte le patologie che interessano tale ghiandola infatti l’Ente previdenziale eroga contributi economici. (Proiezioni di Borsa)

Su altre testate

Un bonus tiroide fino a 525 euro al mese viene erogato dall’Inps quando ci sono alcune patologie, vediamo quali e a chi tocca il bonus e come si calcola l’importo mensile. Quali sono le patologie che possono riconoscere il Bonus tiroide Inps? (Quotidiano di Ragusa)

Bonus Tiroide 2022: cos’è e a chi spetta. Il bonus tiroide 2022 è un assegno di invalidità civile che viene riconosciuto dall’INPS (Istituto Nazionale di Previdenza) a chi soffre dei quattro disturbi della tiroide, ovvero:. (L'Occhio)

Vitamina D, nuovo inaspettato effetto collaterale sul cervello. Foto: Shutterstock Music: "Once Again" from Bensound.com. Leggi anche: > > PROBLEMI DI TIROIDE? L’INPS eroga infatti un assegno mensile che oscilla tra i 291,60 e i 525 euro a coloro che hanno sviluppato una invalidità pari o superiore al 74%. (Il Messaggero)

Bonus tiroide Inps fino a 525 euro al mese: a chi tocca e per quali patologie

Servono l’ecografia tiroidea per gozzo semplice, gozzo nodulare, ipotiroidismo o tiroiditi, altri documenti specifici per le patologie indicate, la prova di TSH Perché la commissione emetta o meno il certificato di invalidità, il richiedente deve sottoporre all’attenzione degli esperti alcuni documenti senza i quali non è possibile accedere alla richiesta di Bonus Tiroide 2022. (Lolnews)

Per chi non è autonomo o ha un'invalidità al 100%, invece, si può arrivare a una cifra di 550 euro Bonus Tiroide: si tratta di un'indennità riconosciuta dall'Inps a chi ha un'invalidità superiore al 74% provocata, appunto, da un disturbo della tiroide. (IL GIORNO)

Dunque, ci si riferisce a questo strumento chiamandolo bonus tiroide semplicemente per una questione di comodità. Ma cosa è quindi il Bonus tiroide? (Quotidiano di Puglia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr