Anagni, assalito da sciame di vespe durante lavori muore per choc anafilattico

Anagni, assalito da sciame di vespe durante lavori muore per choc anafilattico
Corriere della Sera INTERNO

Le esequie di Alberto si sono tenute lunedì 19 luglio nella chiesa di San Giuseppe

I sanitari hanno provato a stabilizzare le condizioni del 52enne, improvvisamente peggiorate sino a che il suo cuore non ha smesso di battere.

Alberto, non appena punto dalle vespe, è riuscito a chiedere aiuto, ma è deceduto in poco tempo per uno choc anafilattico dovuto, probabilmente, a una particolare allergia verso il veleno degli insetti. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altre testate

Probabilmente spostando alcune lastre, una o più vespe lo hanno punto. Le operazioni di primo soccorso sono state prestate direttamente sul terrazzo: defibrillatore, innesto della flebo, dosi dei medicinali necessari. (ciociariaoggi.it)

Tragedia ad Anagni dove un uomop è morto dopo la puntura di una vespa mentre sta sistemando il terrazzo e muore. La vittima aveva 50 anni e si chiamava Alberto Fontana, residente in località Osteria della Fontana ad Anagni, provincia di Frosinone. (ROMA on line)

di questo terribile episodio Alberto Fontana un uomo di 52 anni. La tragedia si è consumata ieri in un’abitazione ubicata a Osteria della Fontana nella parte bassa della città di Anagni. (Frosinone Web)

Anagni, oggi i funerali di Alberto Fontana. Ecco come è morto il 52enne dopo la puntura di alcuni insetti

È morto così ieri mattina ad Anagni Alberto Fontana, 52 anni, residente in contrada Osteria della Fontana, nella parte bassa della città dei papi, nei pressi della via Casilina. È stato attaccato e punto da uno sciame di vespe che lo hanno aggredito mentre stava sistemando un pannello dell’impianto fotovoltaico che si trovava sul tetto della sua abitazione. (corriereadriatico.it)

È morto così ieri mattina nella città dei papi Alberto Fontana, 52 anni, residente in contrada Osteria della Fontana, nella parte bassa di Anagni, nei pressi della via Casilina. Gli insetti avrebbero quindi, come capita in questi casi, reagito per proteggere il nido, aggredendo Alberto Fontana e pungendolo in diversi punti del corpo. (ilmessaggero.it)

Una domenica di tristezza in cui un uomo, Alberto Fontana di 52 anni ha perso la vita dopo essere stato punto da dei vespidi. I funerali di Alberto che ha lasciato la moglie e due figli si terranno lunedì 19 luglio 2021 nella chiesa di San Giuseppe Lavoratore in località Osteria della Fontana di Anagni alle ore 16. (FrosinoneToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr