Calci e pugni perché chiedeva la paga, indagini per lesioni e minacce

Calci e pugni perché chiedeva la paga, indagini per lesioni e minacce
ilmattino.it INTERNO

Aveva chiesto di essere pagata, ma il suo datore di lavoro in tutta risposta l'ha aggredita picchiandola a calci e pugni.

La giovane si è presentata ieri nella sede della Compagnia di Soverato accompagnata dal suo avvocato, Filomena Pedullà per presentare denuncia.

Indagini per lesioni e minacce. Lesioni personali, furto e minacce: sono concentrate su queste ipotesi di reato, al momento, le indagini avviate dai carabinieri a seguito dell'aggressione subita da Beauty. (ilmattino.it)

Ne parlano anche altri media

Si respingono inoltre con fermezza le accuse di razzismo rivolte al titolare conosciuto da tutti ed indistintamente come persona per bene rispettosa del prossimo e che ha le proprie dipendenze cittadini italiani ed extracomunitari» Ne scaturiva un'aggressione della ragazza nei confronti del titolare del locale. (LaC news24)

Per questo motivo, nel 2022, accade che una giovane ragazza venga insultata e picchiata dall’ex datore di lavoro semplicemente per aver chiesto di essere pagata. (alfemminile.com)

Soverato ha fatto dell’accoglienza da sempre il suo tratto distintivo ed esprimiamo piena solidarietà alla giovane donna vittima dell’aggressione. Inizia così una lettera dell’Usb indirizzata al Sindaco di Soverato Daniele Vacca, dopo l’episodio di violenza che si è consumato in un lido della città ai danni di una giovane nigeriana aggredita dal suo datore di lavoro. (Corriere della Calabria)

Solidarieta’ - Lavoratrice aggredita a Soverato, Princi: «Grazie per aver denunciato e scoperchiato una piaga sociale»

Ci si vedeva costretti ad allertare il 112 che tuttavia ritardava l’intervento per altre ragioni di servizio. La vicenda mediatica ha prodotto evidenti danni economici al titolare che è stato raggiunto da insulti e minacce per le quali si è reso necessario sporgere querela (Gazzetta del Sud - Edizione Catanzaro, Crotone, Vibo)

APPROFONDIMENTI CALABRIA Soverato, ragazza chiede di essere pagata per il suo lavoro: il. PESCARA Ragazza picchiata in palestra, l'aggressore denunciato. ITALIA Chiede di essere pagata, ragazza nigeriana picchiata dal datore di. (ilgazzettino.it)

Oltre alla vicinanza tramite nota stampa ufficiale, il vicepresidente della Regione ha espresso la volontà di incontrare la giovane Beauty per esprimerle personalmente sostegno e solidarietà. (LaC news24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr