Ex Ilva, Sportelli 'rientra' in gioco. Per Acciaierie d'Italia

Ex Ilva, Sportelli 'rientra' in gioco. Per Acciaierie d'Italia
Per saperne di più:
Corriere di Taranto INTERNO

La notizia è questa: lo scorso 4 giugno, Acciaierie d’Italia ha inviato una nota ufficiale a Confindustria Taranto, nella quale annuncia che “con la presente si comunica che, giusta procura speciale (Rep.n.

Sportelli rappresenterà gli interessi della scrivente Società svolgendo ogni attività concorrente alla formazione delle decisioni di Confindustria Taranto nei limiti della procura conferitagli innanzi dettagliata”. (Corriere di Taranto)

Se ne è parlato anche su altre testate

L’approvazione dello Statuto del Tecnopolo venne pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.80 del 2 aprile scorso, come scrivemmo, e lì siamo rimasti Per questo il Tecnopolo potrà diventare un punto di riferimento scientifico e tecnologico per tutto il sistema Mediterraneo. (Corriere di Taranto)

Titolo «Taranto in balia dell’Italsider», definendola «una città disastrata, una Manhattan del sottosviluppo e dell’abuso edilizio». E alla domanda (“Farebbe vivere un suo nipotino ai Tamburi”) rispose secco “No, ai Tamburi io non avrei preso mai casa”. (Tiscali.it)

Queste le parole del ministro del Lavoro Andrea Orlando, oggi ad Ameglia, rispondendo ad una domanda sulla situazione dei lavoratori e della produzione dell'ex Ilva. "Su Ancelor Mittal, come ha detto il ministro Giorgetti, credo si debba andare a un chiarimento, in parte legato anche alla pronuncia del Consiglio di Stato. (Primocanale)

Turismo e acciaio, le preoccupazioni dell'indotto ex Ilva

La notizia è questa: lo scorso 4 giugno, Acciaierie d’Italia ha inviato una nota ufficiale a Confindustria Taranto, nella quale annuncia che “con la presente si comunica che, giusta procura speciale (Rep. (Corriere di Taranto)

Primocanale.it, tutti i diritti sono riservatiTestata giornalistica registrata al tribunale di Genova, n. :06146120156 (Primocanale)

Potrà Taranto vivere delle sue bellezze, del suo turismo, della parte esteticamente ineccepibile che ne fa una delle città di mare più belle del Mediterraneo?». «Potrà Taranto vivere delle sue bellezze, del suo turismo, della parte esteticamente ineccepibile che ne fa una delle città di mare più belle del Mediterraneo?». (TarantoBuonaSera.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr