Filippine, tifone Rai: sale a 375 il bilancio delle vittime

Articolo Precedente

next
Articolo Successivo

next
LaPresse ESTERI

“Auguro che il Santo Niño porti consolazione e speranza alle famiglie in difficoltà e ispiri aiuti concreti”, aveva dichiarato Francesco al termine dell’Angelus

Quasi 100 i morti a Bohol.

L'arcipelago fa i conti con la devastazione: case distrutte, mancano cibo e altri aiuti. (LaPresse) Sale a 375 il bilancio delle vittime nelle Filippine a causa del tifone Rai, il più potente ad aver colpito l’arcipelago. (LaPresse)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Sono salite a 108 le vittime del tifone che ha colpito sabato le regioni centrali e meridionali delle Isole Dinagat nelle Filippine, causando inondazioni e devastazioni drammatiche ad abitazioni e infrastrutture in nove delle circa 900 isole abitate dell’arcipelago. (Radio RTM Modica)

Nella sola isola turistica di Bohol le vittime sono 63, ha reso noto il governatore Arthur Yap. Altre dieci persone sono decedute nelle isole Dinagat (est di Bohol), ha detto il funzionario provinciale per l’informazione, Jeffrey Crisostomo. (Il Fatto Quotidiano)

Più di 18mila uomini tra esercito, polizia, guardia costiera e vigili del fuoco si uniranno agli sforzi di ricerca e soccorso nelle regioni più colpite. La Guardia costiera ha pubblicato foto (nella gallery a corredo dell’articolo) della distruzione intorno a Surigao Del Norte, nell’isola di Mindanao. (MeteoWeb)

Anche la vicina isola di Siargao, conosciuta come la capitale del surf delle Filippine, è stata pesantemente colpita dal tifone. Si aggrava di giorno in giorno il bilancio provvisorio delle vittime (209, 52 dispersi e 253 feriti) dopo il passaggio del tifone Odette che ha colpito sabato le regioni centrali e meridionali delle Isole Dinagat nelle Filippine, causando inondazioni e devastazioni drammatiche ad abitazioni e infrastrutture in nove delle circa 900 isole abitate dell’arcipelago. (Radio RTM Modica)

Sono ancora tantissime infatti le aree rimaste senza comunicazione nelle regioni meridionali e centrali dell'arcipelago delle Filippine, le zone più colpite dal tifone. Il tifone ha devastato le Filippine centrali tra giovedì e venerdì con venti fino a 195 km orari. (Fanpage.it)

Ansa. È salito ad almeno 142 morti il bilancio delle vittime del passaggio sulle Filippine del tifone Rai. (Sky Tg24 )