Euro-dollaro: il cambio prosegue nel suo recupero

Euro-dollaro: il cambio prosegue nel suo recupero
Milano Finanza ECONOMIA

Nella giornata di lunedì il cambio Euro/Dollaro (EUR/USD) ha compiuto un veloce recupero e, dopo aver superato la barriera posta a quota 1,20, si è portato a ridosso della successiva resistenza posta in area 1,2050-1,2055.

Importante comunque la tenuta del sostegno posto in area 1,1880-1,1860: pericolosa solo una discesa sotto questa zona in quanto potrebbe innescare una rapida correzione verso il successivo supporto grafico situato in area 1,1810-1,18. (Milano Finanza)

La notizia riportata su altre testate

Le indicazioni non costituiscono invito al trading. Le implicazioni tecniche assunte avvalorano l'ipotesi di una prosecuzione della giornata in senso erratico con resistenza vista a quota 1,2049 e primo supporto stimato a 1,2002. (Teleborsa)

Un secondo livello di resistenza da tenere d’occhio nel corso di questa settimana è rappresentato dal livello di 1,2058, che nasconde alle sue spalle un gap tecnico sufficiente a spingere rapidamente il prezzo verso il livello di 1,21. (FX Empire Italy)

Su 12.472 tamponi per l'infezione da coronavirus, sono emersi 1.895 casi positivi: ieri i nuovi casi erano 1.141 su 12.937 test. I nuovi positivi (di cui 106 dopo test antigenico), sono pari al 5,9% di 24.993 tamponi eseguiti, di cui 11.949 antigenici. (Yahoo Finanza)

Analisi Tecnica: EUR/USD del 19/04/2021, ore 19.00

La struttura tecnica di breve periodo rimane quindi costruttiva: prima di un ulteriore allungo (che avrà un primo target a ridosso di 1,2110 e un secondo obiettivo in area 1,2140-1,2150) è comunque probabile una fase laterale di consolidamento. (Milano Finanza)

Importante la tenuta di questa zona in quanto può favorire la costruzione di una solida base accumulativa. . Pericolosa solo una discesa sotto 1,1940 in quanto potrebbe innescare una rapida correzione verso il successivo sostegno grafico situato in area 1,1880-1,1860. (Milano Finanza)

Le indicazioni non costituiscono invito al trading. Supporto a 1,1969. (Teleborsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr