Giordania, due regine, tanti principi e un re isolato: la saga familiare dietro al complotto. Che non finirà qui

Giordania, due regine, tanti principi e un re isolato: la saga familiare dietro al complotto. Che non finirà qui
Notizie - MSN Italia ESTERI

Americana la regina Noor, la madre di Hamza, ultima moglie di Hussein, al suo fianco per oltre venti anni dopo le nozze nel 1978.

La faida tra i due fratellastri. Entrambi figli di re Hussein, morto nel 1999, Abdallah e Hamza hanno madri diverse.

Il giuramento fu rifiutato, Hassan rimosso e il titolo di principe ereditario passò all'attuale re, Abdallah, figlio maggiore di Hussein

Britannica la principessa Muna, seconda moglie di re Hussein, al suo fianco per dieci anni prima del divorzio, nel 1972. (Notizie - MSN Italia)

Ne parlano anche altri media

Advertising. giulianol : RT @Il_Vitruviano: Cosa sta accadendo realmente in Giordania e cosa c’è dietro - stopaltelevoto : Creo che tra una cosa e l’altra ci siamo (mi sono?) Se non è un dietrofront è certamente un rientro nei ranghi quello del principe Hamzah bin Hussein. (Zazoom Blog)

L'Ue sostiene pienamente il re Abdallah II e il suo ruolo di moderazione nella regione". Hamzah: "Non voglio creare escalation". leggi anche. Giordania, sventato colpo di Stato contro il re Abdallah II. (Sky Tg24 )

esteri. Il fratellastro del re, respinge le accuse di aver complottato contro di lui, usa parole a favore del sovrano, ma dichiara di non voler sottostare al provvedimento dei domiciliari e comunica con il suo staff attraverso i social (TG La7)

La Giordania ha vietato di diffondere informazioni sul principe Hamza Il fratellastro di re Abdallah è

Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi indicati come cookies di terza parte. L'utente può dunque gestire le preferenze relative ai cookies direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. (Altre Notizie)

Bin Hussein non ha preso, almeno a quanto emerso finora, parte attiva al complotto. Le parti hanno anche rimarcato i rapporti benefici che vantano con la monarchia hascimita, sottolineando il ruolo di moderatore che Amman ricopre (Il Primato Nazionale)

Hamza era stato nominato principe ereditario nel 1999 in linea con le ultime volontà di Hussein ma nel 2004 Abdallah II lo aveva privato del titolo per poi assegnarlo nel 2009 al figlio maggiore, Hussein bin Abdullah Hamza ha negato le accuse e ha affermato di essere agli arresti domiciliari nel suo palazzo di Amman, circostanza smentita dalle autorità. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr