Quante dosi di vaccino sono state distribuite nei paesi dell'Unione europea?

Quante dosi di vaccino sono state distribuite nei paesi dell'Unione europea?
Approfondimenti:
Euronews Italiano ESTERI

La Commissione ha detto che le assegnazioni delle dosi di vaccino sono basate su dati di popolazione per stato membro.

Johnson & Johnson ha fatto sapere che suo loro vaccino viaggerà in più paesi e siti durante il processo di produzione.

Sono quasi 100 milioni le dosi di vaccino contro il Covid-19 distribuite finora nei paesi dell'UE e altri milioni dovrebbero arrivare prima dei mesi estivi.

Nonostante il vaccino sia stato autorizzato all'inizio di marzo, i primi vaccini arriveranno nei paesi dell'UE entro il 19 aprile

Attualmente la produzione e l'infialemento del vaccino in Europa sono gestiti dal sito Pfizer di Puurs, in Belgio (Euronews Italiano)

La notizia riportata su altre testate

Due capitoli di un libro che si chiama «salvezza», perché la lezione è chiara: nessuno si salva da solo, né gli Stati nazionali né le potenze mondiali né le multinazionali, se non c’è cooperazione. È emersa in questo frangente l’insufficienza dei poteri europei, rispetto, ad esempio, al modello federale degli Stati Uniti. (Corriere della Sera)

Viceversa, i flop delle campagne di vaccinazione d'Europa oscurano la tenuta sociale e la risposta alle prime due ondate, fra primavera e autunno. Fra il 2016 e il 2020, gli investimenti, in America, sono aumentati, più o meno, dello 0,7 per cento l'anno (la Repubblica)

Francia, Germania, Italia, Olanda, Spagna saranno in grado di superare il 55% della popolazione entro fine giugno, si legge nel report. In totale in Italia su 14.136.480 dosi dei tre vaccini arrivate ne sono state somministrate 11.252. (L'HuffPost)

La Corte Costituzionale tedesca blocca il Next Generation EU

Ringraziando i nostri lettori e sostenitori, ricordiamo che è possibile inviare comunicazione presso l’indirizzo di posta elettronica del “Blog dell’Editore”: . “Entro la fine della scorsa settimana, sono state consegnate 107 milioni di dosi di vaccino agli Stati membri. (korazym.org)

La percentuale di italiani over 80 che hanno ricevuto almeno una dose si è invece fermata al 52 per cento. Mettendo assieme il numero degli operatori sanitari e sociosanitari, il personale ed ospiti dei presidi residenziali per anziani e tutti gli italiani over 80 si arriva a un totale di 6.416.372 persone. (EuropaToday)

Il 26 marzo scorso la Corte Costituzionale tedesca ha sospeso l’iter di approvazione della legge di ratifica della Decisione sulle risorse proprie dell’UE. Nello specifico, il Bundesverfassungsgericht ha sospeso l’iter di approvazione della legge di ratifica della Decisione sulle risorse proprie dell’UE, con una risoluzione intervenuta a seguito del ricorso urgente presentato dall’economista e fondatore dell’AfD, Bernd Lucke. (Eco Internazionale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr