Wall Street: bruschi sell off sul Nasdaq (-2,5%). Tesla affonda con -8,6%

Wall Street: bruschi sell off sul Nasdaq (-2,5%). Tesla affonda con -8,6%
Finanzaonline.com ECONOMIA

Le vendite sui titoli Big Tech hanno messo sotto pressione Apple, Amazon e Microsoft, che hanno perso tutte almeno il 2%.

Tra le vittime illustri Tesla, affondata dell’8,6%.

Lo spettro della reflazione Usa – con i tassi sui Treasuries Usa oltre l’1,37% – ha portato lo S&P 500 a cedere per la quinta sessione consecutiva, chiudendo in calo dello. 0,8% a 3.876,50.

Il Dow Jones Industrial Average è riuscito invece a recuperare terreno dopo una perdita di 200 punti circa, in rialzo di 27,37 punti o +0,1%, a 31.521,69

Brutta giornata per i titoli tecnologici Usa, quella di ieri, con il Nasdaq Composite che ha perso il 2,5% a 13.533,05 punti. (Finanzaonline.com)

Ne parlano anche altre fonti

I rendimenti dei titoli di Stato Usa a 10 anni hanno eguagliato i rendimenti delle azioni quotate nell’S&P 500. Un aggancio che sta spingendo molti gestori a ricalibrare i portafogli, vendendo le azioni che fin qui hanno corso di più (soprattutto le tech Usa) e comprando i governativi di Washington. (Il Sole 24 ORE)

Borsa New York rialza la testa. Pesante Nasdaq

Si distinguono nel paniere S&P 500 i settori energia (+4,15%), finanziario (+1,21%) e beni industriali (+0,87%). Nel listino, le peggiori performance sono quelle dei settori utilities (-2,68%), informatica (-1,25%) e beni di consumo secondari (-0,88%). (QuiFinanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr