Vaccini anti Covid, la seconda dose per insegnanti e forze dell'ordine in Porto Vecchio

Vaccini anti Covid, la seconda dose per insegnanti e forze dell'ordine in Porto Vecchio
Approfondimenti:
TriestePrima SALUTE

L'Azienda Sanitaria ricorda che le seconde dosi di vaccino anti CoViD-19 per il personale docente e non universitario delle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche, private e parificate, per le forze dell'ordine e di polizia e per il personale dei tribunali e delle procure verranno effettuate presso la Centrale Idrodinamica del Porto Franco Vecchio 1 a Trieste.

Cambio di sede anche per l'Isontino, con le seconde dosi che verranno somministrate presso il Centro Anziani di via Fontanot 41 (Monfalcone) e presso l'Ente Fiera Espomego di via della Barca 15 (Gorizia). (TriestePrima)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Vaccinazione senza prenotazione per gli over80 e pazienti fragili. 01-mag dalle ore 13:00 alle ore 17:00 Astrazeneca senza prenotazione. Hub concattederale di Patti. Tutto il periodo della campagna. dalle ore 08:00 alle ore 20:00 Vaccinazione senza prenotazione per gli over80. (Gazzetta del Sud - Edizione Messina)

Farmacie in cui, tra l'altro, saranno presto disponibili anche i tamponi antigenici rapidi per il covid grazie all'accordo firmato dal presidente della Regione Giovanni Toti e dal presidente di Federfarma di Genova nel pomeriggio di giovedì. (GenovaToday)

Ora, con un livello molto basso di anticorpi il timore è che possa rischiare una nuova infezione. Uno dei tanti in attesa è un 51enne che risiede a Colle della Torre. (Termoli Online)

Vaccini Covid Lombardia, in 24 ore somministrate 115.937 dosi, Fontana esulta: “Avanti così!”

E lancia l'idea di far diventare il numero verde un osservatorio permanente sull'andamento delle vaccinazioni e sui relativi problemi: "un valore aggiunto che l’Ordine, come organo ausiliario dello Stato può e deve dare", ha concluso Zuccarelli (Fanpage.it)

«Per il raggiungimento di questa percentuale», ricorda De Rosa, «bisogna tener conto pure del fatto che i vaccini al momento a nostra disposizione sono omologati solo per le persone dai 16 anni in su «Durante la pandemia - spiega De Rosa - le aziende hanno dimostrato grande flessibilità e senso di responsabilità. (Corriere del Ticino)

La campagna va ‘quasi' a pieno regime", ha scritto il governatore, aggiungendo che "potremmo fare anche di più". Di queste dosi, 1.941.403 sono state riservate a donne e 1.316.436 a uomini (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr