Lutto nel mondo del calcio: muore Gigi Simoni all’età di 81 anni a causa di un malore

Lutto nel mondo del calcio: muore Gigi Simoni all’età di 81 anni a causa di un malore
Calcionewsweb Calcionewsweb (Sport)

pic.twitter.com/QBnjYY0yp8 — Genoa CFC (@GenoaCFC) May 22, 2020

L’ultima parte della carriera da allenatore la spende tra Gubbio e Cremonese, club che lo nominerà “allenatore del secolo”, e dove andrà a rivestire rivestendo anche il ruolo di Direttore tecnico.

La notizia riportata su altri giornali

Le fasi più concitate del match del 26 aprile 1998 e la violenta contestazione dell’allenatore | CorriereTv. Dopo il fallo clamoroso non fischiato su Ronaldo e il rigore invece accordato per un intervento su Del Piero, Simoni urlò ripetutamente al direttore di gara: «Si vergogni» (Living)

Riposa in pace. Così come incancellabile è il ricordo che di lui hanno i tanti tifosi del Genoa che hanno avuto l'onore di vederlo in rossoblù prima come centrocampista, poi a più riprese come tecnico, conquistando due promozioni dalla B alla A. (Calciomercato.com)

Amava molto Napoli e i napoletani. Ai tempi della Cremonese spesi buone parole in società pet il suo approdo a Napoli. (CalcioNapoli24)

Al suo posto arrivò un giovane allenatore, Giancarlo Camolese, che poi riuscì a riportare il Torino in Serie A al termine di quella stagione. Tuttavia, i fatti poi non diedero ragione a Simoni e Cimminelli, insieme allora presidente Attilio Romero, lo dovette esonerare praticamente agli albori del torneo. (Toro News)

Nella sua carriera da calciatore vinse una Coppa Italia con il Napoli e la Serie B con il Genoa. Di Gigi Simoni ricordiamo e ci mancherà tutto. (Inter Official Site)

Sono stati anni un po’ macchiati, ma quelle due squadre e le altre hanno dato vita al miglior momento del calcio italiano. Da un contrasto tra Zamorano e Birindelli all’interno dell’area bianconera, sbuca fuori un pallone sporco sul quale si gettano Ronaldo e Iuliano. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti