Vaccini venduti attraverso canali Telegram

Vaccini venduti attraverso canali Telegram
Punto Informatico INTERNO

I militari delle fiamme gialle hanno scoperto diversi canali Telegram con oltre 4.000 iscritti, utilizzati per la compravendita dei vaccini.

Esiste però un pericolo maggiore, ovvero il traffico di vaccini che avviene nel dark web.

Per la vendita vengono sfruttati anche i canali Telegram, come ha scoperto la Guardia di Finanza.

La GdF sottolinea che i vaccini contraffatti, oltre ad essere inefficaci nella lotta al COVID-19, rappresentano un grave rischio per la salute pubblica

Con le indagini attualmente in corso si dovrà accertare l’eventuale commercializzazione e individuare la provenienza dei vaccini. (Punto Informatico)

Ne parlano anche altre testate

Un auspicio che Fontana ha rilanciato oggi, domenica 4 aprile 2021, nel suo augurio di buona Pasqua ai lombardi Alcune zone della Lombardia (tra cui Milano e provincia) stanno sotto la soglia dei 250 positivi ogni 100mila abitanti (che fa scattare in automatico la zona rossa secondo l’ultimo Decreto del premier Mario Draghi). (Prima la Martesana)

Le interazioni del vaccino anti-Covid sul corpo umano: è a questo che il Biologo Molecolare e Consulente Scientifico Dott. In questi giorni, alla luce dei fatti di cronaca che si sono verificati, il tema di un eventuale nesso di causalità tra vaccino ed effetti avversi (anche gravi) è stato all’ordine del giorno. (Radio Radio)

Nei prossimi giorni, in attesa del monitoraggio decisivo di venerdì, questo dato è destinato a scendere e consolidarsi. La Lombardia può vantare anche un Rt da giallo: era di 0,89 all’ultimo monitoraggio di venerdì. (Corriere Milano)

In Italia 3,4 milioni di persone sono vaccinate. Le somministrazioni sono arrivate a quota 11 milioni: l’85,6% delle dosi ricevute

Per oggi, domenica 4 aprile, giorno di Pasqua, tutta la regione sarà invece in zona rossa come il resto d'Italia per decisione del governo Draghi, che ha imposto a tutta la Penisola restrizioni e divieti rigidi per non rischiare un'impennata nei contagi La Pasqua in zona rossa. (MilanoToday.it)

La maglia nera va invece alla Calabrie: ha consumato solo il 78,4% di vaccini consegnati La mappa che segue mostra invece quali sono le regioni più virtuose nella campagna vaccinale e quelle che invece stanno procedendo a rilento con le somministrazioni. (Open)

La distribuzione delle vaccinazioni secondo fasce d’età. Le persone di età compresa tra gli 80 e 89 anni appartengono alla fascia di popolazione più vaccinata, con 3.397.153 dosi somministrate. Tra le regioni più virtuose Veneto, provincia autonoma di Bolzano e Valle d’Aosta. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr