Pasquetta in zona rossa, gite e scampagnate vietate: ecco le regole

Pasquetta in zona rossa, gite e scampagnate vietate: ecco le regole
Sky Tg24 INTERNO

È possibile uscire solo per una visita, una volta al giorno, a parenti e amici o per spostarsi nella seconda casa, ma solo nelle regioni che lo consentono.

Lunedì 5 aprile resta tutto chiuso in Italia.

Vietati pic nic, scampagnate, gite o altri spostamenti non necessari: cosa si può fare e cosa no

(Sky Tg24 )

Ne parlano anche altre fonti

Dal 12 aprile anche altri territori, come l’Emilia-Romagna e la Toscana, sperano in un allentamento delle misure restrittive Sono tuttavia previste delle deroghe, per esempio per chi fa ingresso in Italia mediante voli Covid-tested. (Open)

Prende il nome dal fatto che in questo giorno si ricorda l'incontro dell'angelo con le donne giunte al sepolcro. Per la nostra gente Pasquetta rappresenta solitamente la prima occasione per fare una gita fuori porta. (ladigetto.it)

Lunedì dell’Angelo o Pasquetta che dir si voglia, sole, cielo un po’ velato ma temperatura decisamente sotto la media, come ampiamente annunciato da MeteoTrentino. (Trentino)

Le norme anticovid frenano gli italiani, 8 su 10 trascorrono la Pasquetta a casa

Le immagini Indietro 1 di 3 Avanti È una Pasquetta di controlli quella che è stata organizzata a Termoli per arginare le problematiche connesse all’emergenza Covid-19. (Il Quotidiano del Molse)

Ecco tutte le regole, sul rispetto delle quali vigilano 70 mila agenti sulle strade italiane:. COPRIFUOCO. Resta il divieto di spostamento tra le 5 e le 22 salvo motivi di necessità, salute o lavoro Oggi è l’ultimo giorno di Italia tutta in rosso, anche per quelle regioni che erano diventate arancioni. (La Stampa)

Ansa. Secondo il sondaggio di Swg, in particolare, a trascorrere la Pasquetta nella propria residenza il 76% degli italiani - il 78% nelle regioni del Mezzogiorno e delle Isole -, cui si aggiunge un 2% che la passa in una seconda casa di propria proprietà (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr