Walmart abbraccia Litecoin? No, è una fake news

Walmart abbraccia Litecoin? No, è una fake news
Punto Informatico ECONOMIA

Walmart non era a conoscenza del comunicato, non corrispondente al vero, diffuso da GlobeNewswire.

Non esiste alcuna relazione tra Walmart e Litecoin

A raffreddare gli animi è giunto in breve tempo il comunicato di Walmart che etichetta la voce circolata come una fake news.

LTC vola, ma la partnership con Walmart non c'è. Nel giro di mezz'ora, le operazioni di trading hanno portato LTC da 173 dollari a 236 dollari, per poi ridiscendere altrettanto rapidamente al valore iniziale. (Punto Informatico)

Ne parlano anche altre testate

Una notizia diffusa, in breve, pochi istanti fa e che ha già fatto schizzare in alto il prezzo di $LTC, accompagnando inoltre diverse criptovalute del comparto. Vuol dire diventare valuta che sarà possibile spendere presso il principale retailer – ovvero catena di negozi al dettaglio – del mondo. (Criptovaluta.it)

Cosa suggerisce il caso Litecoin-Walmart sulle valute digitali. Walmart e Litecoin nel mirino degli investitori di criptovalute: un falso annuncio del colosso della grande distribuzione su possibili pagamenti in valute virtuali ha mandato in tilt la moneta digitale. (Money.it)

Un finto comunicato stampa fa schizzare i Litecoin

euters, Decrypt e altri hanno riferito che l’1 ottobre Walmart avrebbe lanciato una “Pay with Litecoin Option” sui propri siti retail nell’ambito di una partnership con la Litecoin Foundation, l’organizzazione che finanzia e promuove l’adozione dell’ecosistema Litecoin (LTC). (Cointelegraph Italia)

Ma come ha confermato un portavoce di Walmart, il comunicato stampa era totalmente falso: la catena di supermercati non accetterà pagamenti in Litecoin, e l'account Twitter della criptovaluta ha cancellato il tweet. (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr