Coinbase verso Wall Street a valutazioni monstre, investitori fremono per l'IPO della piattaforma cripto

Coinbase verso Wall Street a valutazioni monstre, investitori fremono per l'IPO della piattaforma cripto
Finanzaonline.com ECONOMIA

Ancora prima di approdare a Wall Street, Coinbase è stato valutato a 77 miliardi di dollari, sulla base della negoziazione delle azioni private della società su un mercato secondario.

Valutazione da record per Coinbase, la società che gestisce la piattaforma dove è possibile scambiare tutte le criptovalute che hanno corso legale in 32 paesi del mondo.

Le speranze per la quotazione di Coinbase sono alte all’interno della comunità cripto, soprattutto perché il prezzo del Bitcoin continua a superare i 50.000 dollari. (Finanzaonline.com)

Se ne è parlato anche su altri media

Un tweet di follow-up del 29 gennaio diceva:. "Ravencoin è stato specificamente progettato e sviluppato con i titoli come caso d'uso principale. In particolare, i problemi che emergono nei mercati regolamentati a causa di cattivi registri possono essere risolti dalla tecnologia a registri distribuiti". (Cointelegraph Italia)

Bitcoin, la cryptovaluta tocca un nuovo massimo, ma è una minaccia per l'ambiente

Tanto che, secondo gli studi dell'Università di Cambridge, la produzione di Bitcoin consuma in un anno più elettricità di molti Stati come Svizzera, Pakistan, Olanda e Grecia. Appena dieci giorni fa, Elon Musk, l'uomo più ricco del mondo e proprietario di Tesla, ha deciso di acquistare 1,5 miliardi di Bitcoin. (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr