Esselunga, alla moglie di Caprotti e alla figlia Marina un impero da quasi 6 miliardi di euro

Il 70% circa del capitale di Supermarkets Italiani, la holding che controlla Esselunga, è stato donato dal fondatore del gruppo, Bernardo Caprotti, scomparso venerdì scorso, alla vedova Giuliana Albera e alla loro figlia Marina. E' quanto si legge in ... Fonte: Italia Oggi Italia Oggi
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....