Paratici: "Allegri? Pensiamo al presente"

Paratici: Allegri? Pensiamo al presente
Virgilio Sport SPORT

Fa discutere intanto la possibilità di un ritorno di Max Allegri alla Juventus dalla prossima estate: “In questo momento pensiamo a lavorare, non c’è nessun ragionamento che va aldilà delle partite.

Dopo la conferenza pre-gara mister Pirlo ha parlato con Szczesny e di comune accordo ha deciso così”.

Non ci pensiamo, è una non ipotesi”. Parola al campo

Per il portiere veterano ritorno in campo dopo la squalifica che non gli ha permesso di essere convocato per il Derby cotnro il Torino pareggiato 2-2. (Virgilio Sport)

Se ne è parlato anche su altri media

C’è la rabbia bianconera, che suona come un plebiscito per Pirlo. Juve-Napoli è il fotogramma di un momento specialissimo del calcio (CalcioNapoli24)

Le prospettive per Andrea Pirlo in panchina sembrano definite: le ultime novità e le mosse di Agnelli e Paratici. La Juventus era attesa dal bivio contro il Napoli per stabilire priorità e prospettive tra presente e futuro. (CalcioMercato.it)

Non fu colpa di Galliani, come il mancato Lukaku non è stata colpa di Paratici Romelu Lukaku è stato per la Juventus, ma soprattutto per Fabio Paratici, ciò che Carlos Tevez è stato per il Milan di Galliani: la differenza fra uno scudetto vinto fischiettando e un buon piazzamento, con l’avversaria principale che oltretutto si rinforza. (Indiscreto)

Napolimania: Mariani e Var, che orrori a Torino! Le urla di Paratici e Nedved: lo stile Juve non c'è più,

Di fatto una non risposta sulla possibile permanenza in panchina del tecnico che fino a questo momento ha deluso le attese del club. Fabio Paratici ha parlato alla vigilia della sfida tra Juventus e Napoli. (Sport Fanpage)

Gravi. Sorprende ovviamente che né Mariani né Di Paolo al VAR, abbiano quanto meno sospettato di rivedere le due azioni incriminate Mancano due rigori in Juve-Napoli da dare live e da (ri)dare con la review al VAR. (IlNapolista)

Nella ripresa, poi, è cambiata la scena. A quel punto Gattuso ha buttato nella mischiae qualcosa in più c'è stato. Koulibaly, invece di metterci il piede, ha pensato opportuno di girarsi e aprire il varco all'argentino Comunque, al campione del mondo tra i pali vanno fatto i complimenti per aver, assieme a Chiellini, spodestato Pirlo (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr