Il mercoledì nero di Musumeci. Azzerata la Giunta

Il mercoledì nero di Musumeci. Azzerata la Giunta
Tp24 INTERNO

Primo c’è Gianfranco Miccichè, con 44 voti, attuale presidente d’Aula, e secondo il deputato del M5S Nuccio Di Paola con 32 voti, Musumeci arriva appena a 29.

Una resa dei conti per Musumeci da parte di questi deputati che hanno fatto delle richieste e hanno ricevuto un no, deputati che il governatore definisce “Scappati di casa”

Immediata la sua reazione attraverso una nota: “Non posso non prendere atto dell'esito del voto espresso dall'Aula e del suo significato politico. (Tp24)

Su altri media

- PALERMO, 13 GEN - "Indignazione" è il sentimento nei partiti per lo sfogo di ieri sera del governatore Nello Musumeci, che in una diretta Facebook dopo avere minacciato a caldo le dimissioni per lo sgambetto di alcuni franchi tiratori che non lo hanno votato come grande elettore dando il loro consenso al candidato del M5s Nunzio Di Paola, ha annunciato l'azzeramento della giunta definendo quei parlamentari "disertori, "ricattatori", "scappati di casa", "vili", pavidi". (Ansa)

Lo ha dichiarato Danilo Lo Giudice, deputato regionale di Sicilia Vera e presidente del gruppo Misto all'Ars. "Non penso - aggiunge - che ai siciliani interessi chi vada in Parlamento a Roma per l'elezione del Presidente della Repubblica (CataniaToday)

Decisione dopo lo schiaffo sui Grandi Elettori all'Ars, che lo ha visto arrivare ultimo. . Regione, Musumeci azzera la Giunta: "Franchi tiratori ricattatori, sono scappati di casa". . di Redazione | ieri | POLITICA. (Sikily News)

Piano fallito contro Musumeci per escluderlo da voto Quirinale

Musumeci azzera la giunta. A fronte delle voci di sue dimissioni, però Musumeci riflette e sceglie la strada politicamente più giusta: azzera la giunta e avvia il confronto con i partiti per dar vita ad un esecutivo nuovo di fine legislatura. (BlogSicilia.it)

Inoltre azzera la giunta e subito dopo annuncia di volerla ricomporre, ma facendo riferimento sempre agli stessi deputati di maggioranza che lui stesso oggi ha duramente attaccato. (il Fatto Nisseno)

Intanto, Musumeci ha convocato per stamattina la giunta, probabilmente per formalizzare il ritiro delle deleghe – Diversi deputati sarebbero stati sondati per capire la disponibilità a ricevere i voti del centrodestra come grande elettore e mettere così sotto scacco il governatore Nello Musumeci per farlo arrivare quarto in modo da lasciarlo fuori dal voto per il Quirinale. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr