Dalle dirette a TikTok, il social media manager di Giuseppe Conte racconta la sua strategia social

Dalle dirette a TikTok, il social media manager di Giuseppe Conte racconta la sua strategia social
Tech Fanpage INTERNO

Nella transizione dal governo Conte I al Conte II è cambiato qualcosa nel linguaggio utilizzato e nei contenuti privilegiati tra i post sui social?

Qualche giorno prima della cerimonia della campanella avevamo discusso con il presidente Conte dell'eventualità di un post in occasione di quella ricorrenza.

Ci sono state fasi della gestione Conte che sono corrisposte a un maggior numero di interazioni e commenti sui suoi canali social?

L'esperienza di governo di Giuseppe Conte si è conclusa pochi giorni fa salutata dall'apprezzamento di centinaia di migliaia di persone. (Tech Fanpage)

Se ne è parlato anche su altre testate

Chi sta con Virginia, sta con il Movimento" Di Maio si è soffermato sull'emergenza sanitaria: "Stiamo orbitando attorno alla quota drammatica di 95 mila vittime. (Rai News)

Ma dentro possiamo difendere le nostre battaglie”. Nel Movimento per cui le giornate sono lunghissime, cinque senatori appena cacciati annunciano una causa contro le espulsioni, altri neo esuli preparano un nuovo gruppo alla Camera, gli altri si chiedono cosa fare. (Il Fatto Quotidiano)

"Non dobbiamo spaccarci per darla vinta a quegli opinionisti da salotto" che remano contro il Movimento 5 stelle, "ma se c'è un voto interno, il voto si rispetta Così Luigi Di Maio, in diretta Facebook, ha spiegato il suo sì al nuovo esecutivo. (AGI - Agenzia Italia)

Di Maio: "Spero che il M5S possa accogliere Conte a braccia aperte il prima possibile perché incarna i nostri valori ed è una grande risorsa per il Paese" | LA NOTIZIA

Parole arrivate nella giornata delle epurazioni sottoscritte da Crimi e volute sia da Di Maio sia da Grillo. Taverna venerdì dice: «Chi ha votato in dissenso è parte del M5s, serve unità». (ilGiornale.it)

Altri senatori dovrebbero invece fare un ricorso parallelo con un altro avvocato In quel che resta della base M5S, Conte è popolarissimo infatti. (Il Messaggero)

E’ quanto ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio. Voglio ringraziare Giuseppe Conte per la signorilità con cui ha gestito l’uscita di scena, si dice che il valore delle persone si capisce da come escono da un incarico e Giuseppe Conte è stato un signore”. (LA NOTIZIA)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr