"Non uccidete gli ultimi mufloni del Giglio", dall'isola l'appello dell'agricoltore

La Repubblica Firenze.it INTERNO

Ma il sindaco Sergio Ortelli non dà speranze:"Il progetto va avanti.

Quindi non c'è nessuna mattanza, ma solo un'operazione necessaria e non più rimandabile"

Quello che mi preme sottolineare è che prima di fare degli esposti in procura bisognerebbe conoscere meglio quello che sta accadendo.

Arriva direttamente dall'isola del Giglio l'appello di Cesare Scarfò, viticoltore e abitante della piccola isola dell'arcipelago toscano dove, a cominciare dal 22 di novembre, dovrebbe iniziare una eradicazione di circa 40 mufloni dall'isola perché considerati ‘alieni’, cioè non originari del territorio, secondo il progetto 'Life LetsGo Giglio', promosso da Unione Europea ed effettuata dall'ente Parco Arcipelago Toscano. (La Repubblica Firenze.it)

Ne parlano anche altre testate

Tutte specie introdotte dall’uomo che hanno avuto la capacità di alterare l’habitat e soppiantare le specie originarie Anche se “per andare incontro a tutte le sensibilità - spiega il numero uno dell’Arcipelago Toscano - abbiamo già catturato e affidato 20 esemplari ad un’associazione animalista. (Today)

L’illegittimo iter burocratico ha permesso di eludere le concentrazioni dei materiali inquinati, consentendo alla società che gestisce la discarica di conseguire un illecito guadagno economico. Le posizioni degli indagati sono al vaglio della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Trento: le ipotesi di reato riguardano le attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti (LaPresse)

L’unica cosa che resta da fare è raggiungere l’Isola, ognuno, spontaneamente, personalmente, per riprenderci i boschi, la natura, i parchi, ormai invasi dal mondo venatorio e bloccare l’esecuzione. L‘appello delle associazioni è ad intervenire, presidiando i territori dell’Isola per impedire gli atti venatori. (Sardegna Reporter)

Siamo di fronte a una realtà preoccupante, disumana e assolutamente illogica, che potrebbe avere conseguenze catastrofiche sulla vita e sul benessere di questi poveri animali, molto pacifici ma considerati dall’ente Parco una specie aliena e invasiva. (GiglioNews)

Mores (SS), 25 novembre 2021. Sono ancora in pieno svolgimento le attività 2021 all’Autodromo di Sardegna, l’impianto sportivo autentico fiore all’occhiello dell’isola che anche grazie alla favorevole posizione geografica continua a ospitare eventi e iniziative a due e quattro ruote, pure in autunno inoltrato. (Sardegna Reporter)

In 25 anni di esistenza il parco dell'Arcipelago Toscano ha abbattuto 2100 mufloni tra Elba, Giglio e Capraia. «Dalla primavera a oggi ne abbiamo catturati 20 - spiega ancora Sammuri -: 10 sono stati trasferiti in un centro di recupero animali a Semproniano (Grosseto), e 10 in un'azienda agricola a Miemo, in provincia di Pisa (La Nazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr