Atalantamania: la Dea in emergenza fa paura alla Lazio (come all’Inter). Ma quale scontro Champions?

Calciomercato.com SPORT

Dimenticavo: oltre a Zapata, Gosens, Cittadini, Ilicic, Pasalic, Koopmeiners, Muriel e de Roon, Malinovskyi e Hateboer, all’appello mancava anche Boga.

Scalvini, Demiral, Pezzella, gli eroi della serata che non ti aspetti.

Sì, nove, perché uno deve partire, oltre a Piccoli: un over 22 chiamato Miranchuk (ma senza Ilicic alla fine potrebbe rimanere), Ilicic (ma ha bisogno di riprendersi tra le braccia della famiglia bergamasca) o chissà chi

Non ricapiterà mai più, alla Lazio, di sfidare un’Atalanta senza Muriel, Zapata, Pasalic, Ilicic e Malinovskyi. (Calciomercato.com)

Se ne è parlato anche su altre testate

Mentre Zappacosta e Piccoli sono partiti a forza titolari, dopo la manciata di secondi contro l’Inter post quarantena. Tra chi a Roma non c’era ieri sera, il nome di Josip Ilicic è quello che fa più rumore. (ilovepalermocalcio.com - Il Sito dei Tifosi Rosanero)

Seregno). Assistenti: Tegoni – Trinchieri. IV ufficiale: Baroni. V.A.R. : Maurizio Sarri. ATALANTA (4-4-1-1): Musso; Scalvini (61′ Maehle), Djimsiti, Demiral, Palomino; Zappacosta, Pessina (84′ Sidibe), Freuler, Pezzella; Miranchuk (71′ Toloi); Piccoli (84′ De Nipoti). (Lazialita)

Una sfida complicata con i biancocelesti che non Il presidente vorrebbe regalare il difensore del Verona a Sarri ed è pronto a muoversi in prima persona. (La Lazio Siamo Noi)

In realtà, come sottolinea L’Eco di Bergamo, se è stata brutta la squadra di Sarri (soprattutto nel primo tempo) è per via dell’Atalanta. La qualità la poteva dare solo Miranchuk, l’unico gol sfiorato è arrivato da lui, peccato però che per tutto il primo tempo si sia eclissato. (Calcio Atalanta)

L'allenatore della Lazio, Maurizio Sarri, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa al termine della gara pareggiata 0-0 dai biancocelesti contro l'Atalanta. Maurizio Sarri non ci sta e respinge le accuse di chi ha criticato la Lazio per non avere superato una Atalanta in piena emergenza. (AreaNapoli.it)

Ascolta la versione audio dell'articolo. Ilicic, parla Gasperini: «La testa è una giungla, lo aspetteremo sempre». La nostra testa è una giungla, non è facile per gli psicologi, figurarsi per noi. (Calcio News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr