“Toglierei Vlahovic…”: il club esce allo scoperto, rivelazione in diretta

“Toglierei Vlahovic…”: il club esce allo scoperto, rivelazione in diretta
SerieANews SPORT

Tutti gli addetti ai lavori considerano oggi Dusan Vlahovic uno dei più forti attaccanti in circolazione in Italia e nel mondo.

Classe 2000, Vlahovic è letteralmente esploso al punto da essere paragonato ad altri illustri attaccanti come Haaland finendo nel mirino di alcuni top club internazionali.

A Vlahovic ha infatti risposto Dries Mertens, 35 anni il prossimo 6 maggio e con il contratto in scadenza a giugno

Nonostante le polemiche con il club Dusan Vlahovic è la stella della Fiorentina: la conferma arriva anche dai rivali in Coppa Italia (SerieANews)

La notizia riportata su altri giornali

Vlahovic è ambito dai principali top club di Serie A e non solo. L’attaccante della Fiorentina, però, preferisce non parlare della sua prossima destinazione: «Futuro? (Inter-News)

> > > CMIT TV | Calciomercato, da Vlahovic a Lucca: futuro già scritto. Vlahovic resta il sogno di tanti top club italiani ed europei. Non bisogna parlare solo di Vlahovic e mancare di rispetto al resto del gruppo”. (CalcioMercato.it)

Nel nostro approfondimento video gli ultimi aggiornamenti raccolti dalla nostra redazione: Dusan Vlahovic si sta confermando su livelli di rendimento straordinari e non ha alcuna intenzione di fermarsi. (Calciomercato.com)

Fiorentina, Barone sul futuro di Vlahovic: "Se vuole andarsene lo dica"

Sul momento della squadra ha detto che "è sempre difficile parlare dopo una sconfitta (il ko a Torino, ndr): tutti sono nervosi. L'attaccante della Fiorentina Dusan Vlahovic ha parlato a Mediaset prima del match di Coppa Italia contro il Napoli: “Ogni partita è importante per noi: siamo concentrati sulla partita di oggi e abbiamo già archiviato l’ultima sconfitta. (ilBianconero)

Non era certo il contesto giusto quello di un pre-partita per dare risposte più certo sul suo futuro alla Fiorentina, ma Vlahovic di certo non ha sgombrato il campo dai dubbi su una sua permanenza a Firenze, né ha fornito quella chiarezza chiesta sia da Rocco Commisso anche nell'ultima intervista rilasciata al Financial Times, né dal direttore generale Joe Barone che proprio prima del Napoli ha detto: "Vlahovic ci dica cosa vuole fare" Nel bel mezzo del mese di gennaio e di un mercato che sta entrando nei suoi giorni più caldi, alla domanda se rimarrà a Firenze per altre settimane o mesi, Vlahovic ha risposto: "La partita di oggi è la cosa più importante, altre cose non devono preoccuparci". (LA NAZIONE)

Due giorni fa ho avuto una conversazione con Dusan, se vuole restare lo dica pubblicamente e firmi. L'addio a gennaio sembra improbabile, ma non impossibile: "Valutiamo tutte le offerte, se arrivano (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr