Recovery, le richieste delle Regioni

Recovery, le richieste delle Regioni
Adnkronos INTERNO

Secondo Fontana "La centralità delle Regioni, sottolineata dal presidente Draghi è fondamentale e non deve mai essere persa di vista.

Il Recovery Plan è un passaggio fondamentale per il nostro futuro, "e tutti i livelli istituzionali saranno giudicati in base alla loro effettiva capacità di spendere e spendere bene le risorse messe a disposizione dall’Unione europea”.

"Il Presidente Draghi ha confermato il suo impegno ad assicurare il pieno coinvolgimento di Regioni, Province e Comuni nell'attuazione del Pnrr

BONACCINI. (Adnkronos)

Ne parlano anche altri media

Bologna, 7 aprile 2021 - Parrucchieri aperti in zona rossa, sospensione della del pagamento della tassa per il suolo pubblico e riduzione del costo della Tari. Momento drammatico che è sfociato nella protesta davanti a Montecitorio, ieri 6 aprile. (il Resto del Carlino)

Può darsi si sia rossi ancora la prossima settimana, arancioni quella dopo, ma in questo momento non posso escludere nulla - ha proseguito - Stiamo registrando miglioramenti anche sui ricoveri. Non ve lo prometto, perchè non ho numeri ultimi che il Governo ci fornirà giovedì. (RavennaToday)

Quando guidi un’associazione per tanto tempo, soprattutto attraversando momenti molto difficili, hai il dovere di preservare l’integrità e al tempo stesso di favorirne l’evoluzione. Spero di averlo dimostrato in questi anni e spero di poterlo dimostrare ora sostenendo lealmente chi prenderà il mio posto” (ciociariaoggi.it)

Conferenza delle Regioni, Fedriga in pole per la Presidenza

«Non ve lo prometto perché non ho i numeri ultimi che il governo ci fornirà giovedì - avverte Bonaccini - Può darsi si sia rossi ancora la prossima settimana, arancioni quella dopo, ma in questo momento non posso escludere nulla». (Gazzetta di Parma)

Rispetto ad un mese fa, questa settimana in Emilia-Romagna i contagi saranno più che dimezzati e non si esclude un ritorno in zona arancione. Può darsi si sia ancora rossi ancora la prossima settimana, arancioni quella dopo, ma in questo momento non posso escludere nulla". (BolognaToday)

Bonaccini lasciando ha comunque ringraziato i colleghi della conferenza «da tempo con una stragrande maggioranza di Regioni a guida centrodestra (e se ho potuto guidare in modo unitario la Conferenza, anche in queste condizioni, lo debbo anzitutto a loro, che mi hanno sostenuto e permesso di trovare sempre una sintesi)» Massimiliano Fedriga potrebbe diventare il nuovo presidente della conferenza Stato regioni. (Telefriuli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr