Google Pixel 6 Pro: svelati nuovi dettagli sul nuovo smartphone!

Google Pixel 6 Pro: svelati nuovi dettagli sul nuovo smartphone!
Techradar SCIENZA E TECNOLOGIA

La frequenza dovrebbe anche diminuire fino a 10Hz se il display non sta consumando troppa energia, come per esempio quando si usa la funzione always-on.

Nella parte frontale dovrebbe invece esserci una fotocamera con sensore Sony IMX663 da 12 MP.

L’insider afferma che Pixel 6 Pro possiede specifiche che sono già state viste in un recente benchmark, ovvero 12 GB di RAM, una GPU Mali-G78 ed il nuovo SoC Google Tensor da 8 core. (Techradar)

Se ne è parlato anche su altri giornali

I chip sono stati introdotti come un modo per promuovere Google Pixel 6 e il fatto che Google avrebbe incluso hardware di chip autoprogettati all’interno di Google Pixel 6. Dai un’occhiata alla timeline di seguito per ulteriori informazioni su Google Pixel 6 dalle fonti trapelate e da Google stesso! (pbgossiptv.com)

Oltre alla nuova foto, è specificamente condivisa in concomitanza con un evento Visualizza il nuovo iPhone 13, la formulazionePixel 6. Il nastro di colore diverso Che vedi nella parte superiore del telefono. (SuperDragonBallHeroes.it)

Specifiche tecniche Google Pixel 6 Pro nell’attesa del debutto ufficiale, XDA ha pubblicato maggiori dettagli su Pixel 6 Pro, rivelando, ad esempio, che la serie Pixel 6 non supporterà Active Edge per attivare l’Assistente Google. (TEEECH)

Google Pixel 6 Pro: ecco il primo benchmark!

I chip sono stati introdotti come un modo per promuovere Google Pixel 6 e il fatto che Google avrebbe incluso hardware di chip autoprogettati all’interno di Google Pixel 6. Le differenze saranno tra Google Pixel 6 e Google Pixel 6 Pro, ma i chip vengono prima. (Pianeta Strega)

Tra i prodotti che dovrebbero essere implementati nel nuovo campus vi potrebbe essere il SoC (System on a Chip) Google Tensor, realizzato nell'ambito del progetto classificato con il codename "GS101 Whitechapel", che rappresenta la personalizzazione brandizzata da Big G dei componenti della gamma Exynos prodotti dalla Samsung. (MRW.it)

Si tratta di punteggi inferiori a quelli ottenuti da altri smartphone dotati di SoC Exynos 2100 e Snapdragon 888, ma potrebbe trattarsi di un semplice prototipo, ancora non ottimizzato al meglio. Un recente rumor, però, ha rivelato che il SoC di Google non è altro che un Samsung Exynos 9855, che offrirà prestazioni simili a quelle del SoC Exynos 2100. (TEEECH)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr