Salvini vuole incontrare Draghi: "Ecco cosa chiederò al premier"

ilGiornale.it INTERNO

Ha parlato in questo modo Matteo Salvini, durante una intervista al Corriere della Sera.

Il leghista ha anche parlato dell’incontro avuto proprio con il ministro della salute Roberto Speranza che, dalle parole di Salvini, non sembra essere andato proprio nel migliore dei modi.

Speranza però continua a dire rosso, rosso, rosso. Sarà un riflesso condizionato indotto dalla sua storia” .

Ma la risposta ricevuta dal ministro sarebbe stata che “no, ad aprile la scienza non vale”

Ma l’asse con Draghi è ferreo, lui dice che si riaprirà sulla base della scienza e dei dati medici. (ilGiornale.it)

La notizia riportata su altri giornali

Così il leader della Lega, Matteo Salvini, in un’intervista al Corriere della Sera, sottolineando di avere chiesto un incontro con il premier Draghi “per parlare di ritorno alla vita. Sulle reazioni provocate dal suo incontro con i premier di Ungheria e Polonia, osserva: “Sono ossessionati, non pensano ad altro (Sicilianews24)

Le mosse di Salvini spiazzano la Lega di Giorgetti. Con l’ingresso nel nuovo governo Draghi, Matteo Salvini sembra essere tornato alla strategia adottata nell’ultima fase del governo gialloverde: una Lega con due anime inconciliabili, di lotta e di governo (Money.it)

Per non parlare dell’immagine dell’Italia a livello europeo - è la chiosa di Dagospia - con una vaccinazione che stenta a raggiungere l’immunità di gregge entro l’anno” (Liberoquotidiano.it)

Il segretario federale della Lega ha fatto il punto della situazione sul governo guidato da Draghi, non risparmiando frecciatine ai partiti dell’esecutivo. «Non lascio il Paese in mano a Pd e M5s»: così Matteo Salvini nella lunga lettera inviata a Libero. (Il Sussidiario.net)

Egli ritiene che per il bene degli italiani, è impensabile che si continui a tener chiuso un Paese intero se i dati dei ricoveri dimostrano che è possibile allentare le restrizioni ”. La posizione del leader della Lega è estremamente lineare. (Redazione AriaMediterranea)

Speranza però continua a dire ‘rosso, rosso, rosso…’. Sulle reazioni provocate dal suo incontro con i premier di Ungheria e Polonia, osserva: “Sono ossessionati, non pensano ad altro (ciociariaoggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr