Rai replica a Fedez: “Telefonata tagliata, diverso l’intervento integrale di Ilaria Capitani”

Rai replica a Fedez: “Telefonata tagliata, diverso l’intervento integrale di Ilaria Capitani”
Tv Fanpage INTERNO

Le parole realmente dette sono: “Mi scusi Fedez, sono Ilaria Capitani, vicedirettrice di Rai3, la Rai non ha proprio alcuna censura da fare.

Un’accusa smentita dalla rete cui aveva fatto seguito la decisione dell’artista di pubblicare l’audio della telefonata che aveva preceduto la sua esibizione, una conversazione alla quale partecipa anche Ilaria Capitani, vicedirettrice di Rai3.

In riferimento al video pubblicato sul suo profilo Twitter da Fedez, notiamo che l’intervento relativo alla vicedirettrice di Rai3 Ilaria Capitani (l’unica persona dell’azienda Rai tra quelle che intervengono nella conversazione pubblicata da Fedez) non corrisponde integralmente a quanto riportato, essendo stati operati dei tagli. (Tv Fanpage)

La notizia riportata su altri giornali

Botta e risposta anche tra il rapper e il leader della Lega. Sul palco del Primo Maggio, in diretta televisiva, il rapper Fedez ha attaccato la Lega e, in particolare, il senatore Andrea Ostellari perché contrario al DDL Zan. (BlogSicilia.it)

Perché non posso dire che un consigliere leghista in pubblica piazza ha fatto qeuste affermazione? «La. ROMA Concerto Primo Maggio: Noel Gallagher c'è, ma con un video. ROMA Concertone primo maggio, sei ore di musica «per ripartire» (ilmattino.it)

Esplode il caso sul monologo di Fedez durante il concerto del Primo Maggio. Il rapper denuncia le pressioni subite prima dell'intervento per modificare il testo del suo discorso. "Per la vicedirettrice di Rai 3 è inopportuno", attacca il cantante. (QUOTIDIANO.NET)

Rai 3: "Mai chiesto testi ad artisti. Fedez ha fatto dei tagli al video della chiamata"

Probabilmente – ha aggiunto – le polemiche montate dal cantante erano finalizzate a dare più visibilità a chi lo paga per questa sfilata. Ognuno può amare chi vuole, come vuole, quanto vuole. (Imola Oggi)

«La. Le asserzioni che riporto nel mio testo sono esattamente quelle di consiglieri leghisti che dicono che se avessero un figlio gay lo brucerebbero nel forno. (ilmessaggero.it)

“La direzione di Rai 3 conferma di non aver mai chiesto preventivamente i testi degli artisti intervenuti al concerto del primo maggio - richiesta invece avanzata dalla società che organizza il concerto - e di non aver mai operato forme di censura preventiva nei confronti di alcun artista”. (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr