Lavoro: Letta, 'su sblocco licenziamenti soluzione è gradualità e selettività'

Lavoro: Letta, 'su sblocco licenziamenti soluzione è gradualità e selettività'
LiberoQuotidiano.it INTERNO

Il tessile o l'automotive sono in difficoltà, noi qui siamo per intervenire", ha aggiunto il segretario del Pd

10 giugno 2021 a. a. a. Roma, 10 giu (Adnkronos) - Sullo sblocco dei licenziamenti, "l'unica strada è sapere che si dovrà uscire con l'individuazione di un criterio per tutti, l'unico modo è farlo gradualmente, per me in modo selettivo".

"L'economia non è uguale per tutti, l'edilizia va molto bene grazie all'ecobonus, il blocco lì non ha senso. (LiberoQuotidiano.it)

Su altre testate

Pubblicità in concessione a Google. Alle 12.30, a Palazzo di Città, nel Salone degli Specchi si terrà la conferenza stampa. Pubblicità in concessione a Google. (Grottaglie in rete)

Il punto qui non è tanto la mediazione tra il Pd e la Cgil, quanto la contrarietà degli altri partiti di maggioranza. Non solo per una data della proroga del blocco vicina a quella del 31 ottobre, auspicata dal sindacato guidato da Maurizio Landini. (L'HuffPost)

Arrivano segni di un nuovo approccio del centrosinistra alle elezioni regionali di Calabria del prossimo ottobre. Certo, il tempo stringe, soprattutto dopo l’imminente soluzione del problema candidatura nel campo avverso del centrodestra, dove per l’indicazione di Roberto Occhiuto si attende solo l’ufficialità entro fine settimana (CatanzaroInforma)

Conte e Letta in Calabria nella prossima settimana

Ha seguito i duelli fra Lepore e Conti? «Non so niente della coalizione, lo ammetto, ma mi pare che non sappiano nulla neppure quelli che seguono da vicino le vicende politiche (Corriere della Sera)

Un aiuto nei loro confronti potrebbe arrivare proprio dal Municipio, che però deve mettere a disposizione strutture adeguate. Il Municipio VII deve fare la sua parte, perchè abbiamo un solo cinema aperto, non c’è un auditorium, non ci sono teatri di cintura. (RomaToday)

Cioè se sia consono per dirigenti ed eletti del Pd sostenere una candidata (Isabella Conti, ndr) che non appartiene al nostro partito di appartenenza», spiega Grazia, che ritiene necessaria una pronuncia sulla questione da parte degli organismi di garanzia del Pd. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr