Scuole al via e c’è il piano della Sun per gli studenti: 56 le corse, nuove fermate davanti agli istituti e controlli più serrati

Scuole al via e c’è il piano della Sun per gli studenti: 56 le corse, nuove fermate davanti agli istituti e controlli più serrati
Approfondimenti:
La Stampa INTERNO

Cinquantasei corse targate Sun solo per studenti, steward che controlleranno la capienza dei mezzi e il rispetto delle regole, due nuovi maxi bus per le corse scolastiche e sanificazione all’ozono per tutti i mezzi. E ancora: studenti che arrivano da fuori città portati direttamente davanti agli istituti superiori. Sono le

(La Stampa)

La notizia riportata su altri media

I dati forniti dalla Provincia di Modena cui compete la logistica degli Istituti superiori. Ogni anno circa quattro mila studenti arrivano da fuori provincia, mentre gli studenti modenesi che frequentano istituti fuori dal territorio modenese sono in media 1200. (Voce di Carpi)

I mezzi in più sono 35 ritenuti sufficienti a soddisfare la domanda”, Bisognerà poi prevedere l’impatto che avrà sul Tpl l’attivazione dell’abbonamento gratuito per gli studenti delle superiori. Infine, la Provincia presterà particolare attenzione al tema dei possibili affollamenti alle fermate, con l’aiuto di volontari (Corriere Romagna)

La scuola, nel frattempo, è cambiata. Oltre 4 milioni di studenti, dalla scuola materna alle superiori, domani torneranno in classe: a fare da apripista, dopo Bolzano, saranno le classi del Lazio e Lombardia, Piemonte, Veneto, Abruzzo, Basilicata, Emilia Romagna, Umbria, provincia autonoma di Trento e Valle d’Aosta. (ilmattino.it)

Superiori in presenza Summit in Provincia

Gli studenti riminesi si preparano al ritorno sui banchi per l'inizio del nuovo anno scolastico. Trasporto scolastico. In questo ambito delicato e complesso, sostanzialmente si riprende da dove si era concluso l'anno scolastico precedente (RiminiToday)

Patti aggiunge che “le scuole superiori di Messina si stanno organizzando per quanto riguarda il ritorno in presenza”. Manca meno di una settimana all’inizio dell’anno scolastico, il primo in presenza dopo quasi due anni di didattica a distanza. (Lettera Emme)

Con l'avvio dell’anno scolastico, saranno messe a disposizione 50 nuove aule e laboratori che diventeranno 70 entro dicembre (La Gazzetta di Modena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr