La Polizia di Stato arresta, in A1, un albanese trovato in possesso di 42 dosi di cocaina.

La Polizia di Stato arresta, in A1, un albanese trovato in possesso di 42 dosi di cocaina.
Questure sul web SALUTE

Il giovane è stato arrestato e condotto presso il carcere di Sollicciano a Firenze

Tale attività permetteva di rinvenire, all’interno del cofano motore, occultati dentro il vano dove è alloggiata la batteria dell’auto, due pacchetti di sigarette che, a loro volta, contenevano 42 dosi di cocaina pari a 21 grammi complessivi.

La Polizia Stradale di Arezzo, durante lo scorso weekend, in Autostrada del Sole, ha intercettato ed arrestato un trafficante di droga trovato in possesso di 21 grammi di cocaina, già suddivisi in 42 dosi pronte per lo spaccio. (Questure sul web)

Su altri media

All’esito delle operazioni l’uomo è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio e sottoposto al giudizio per direttissima di cocaina. La Squadra Mobile ha arrestato in due operazioni, tre romani sopresi a detenere stupefacenti. (AGR online)

Gli agenti del commissariato di Battipaglia hanno quindi arrestato S.C., già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio All'interno dell'automobile, le forze dell'ordine hanno stato trovato anche un bilancino elettronico. (Ottopagine)

L’uomo, un 20enne cittadino della Mauritania, irregolare in Italia, nascondeva in bocca nove palline termosaldate di cocaina e crack; altre 45 dosi sono state trovate nella tasca dei pantaloni. Lo straniero è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio (Cronaca Qui)

Sorpreso con 15 dosi di cocaina in tasca, 22enne in manette

La Polizia Stradale di Arezzo, durante lo scorso weekend, in Autostrada del Sole, ha intercettato ed arrestato un trafficante di droga trovato in possesso di 21 grammi di cocaina, già suddivisi in 42 dosi pronte per lo spaccio. (Questure sul web)

Costui, pertanto, veniva sanzionato a livello amministrativo per il possesso per uso personale della sostanza stupefacente, anch’essa sequestrata. Disposto, inoltre, dal questore Paolo Sartori l’avvio in via di urgenza del procedimento amministrativo finalizzato alla immediata espulsione dell’uomo dal Territorio Nazionale, non appena terminato l’iter giudiziario (La Voce di Mantova)

Nella prima serata di lunedì scorso, 7 giugno, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Modena e gli Agenti del Nucleo Problematiche del Territorio della Polizia Locale di Modena, nel corso dei controlli periodici congiunti predisposti in ambito cittadino, hanno notato il movimento sospetto di un giovane straniero all’esterno di un locale pubblico nella zona nord della città. (ModenaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr