Soldi: Se i parenti me li regalano, devo dichiararli?

Formatonews ECONOMIA

Soldi ricevuti a Natale, sono da dichiarare o meno?

Ecco quindi che in molti si chiedono se, una volta ricevuti soldi come regalo natalizio, debbano o meno dichiararli; come ci si deve comportare in questa situazione?

Come da tradizione però, qualcuno (specie magari i più anziani) potrebbero optare per regalare direttamente soldi a figli o nipoti.

Può sembrare sicuramente assurdo che, un piccolo bambino contento dei soldi ricevuti dalla nonna o dal nonno, debba magari preoccuparsi di dichiarare allo stato la somma ricevuta

Soldi, cosa succede se a Natale qualche parente decide di regalarli?

(Formatonews)

Ne parlano anche altri giornali

Contanti, occhio ai regali: cosa fa il Fisco. Ancora una volta, torna il tema della tracciabilità. L’equivoco comune, per quanto riguarda il Natale, porta a credere che la classica “busta” con qualche decina di euro possa essere sottoposta a tassazione (ContoCorrenteOnline.it)

Come evitare i sospetti del Fisco sui bonifici. Grande attenzione deve essere data alla causale. In ogni bonifico bancario, tra gli inserimenti obbligatori, si deve inserire la causale (Consumatore.com)

Regalare soldi, come fare senza notaio e Fisco. Decidere di regalare soldi per Natale può essere un’ottima soluzione per evitare di cercare il dono perfetto. Sarà possibile a Natale regalare soldi a figli e nipoti? (ContoCorrenteOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr