Giù le mani dalla Lazio. Il Messaggero: "Duro comunicato dopo lo striscione contro Hysaj"

Giù le mani dalla Lazio. Il Messaggero: Duro comunicato dopo lo striscione contro Hysaj
TUTTO mercato WEB SPORT

Il Messaggero: "Duro comunicato dopo lo striscione contro Hysaj". vedi letture. "Duro comunicato dopo lo striscione contro Hysaj", titola stamane Il Messaggero sulla situazione creatasi negli ultimi giorni in casa Lazio.

Giù le mani dalla Lazio.

La Lazio è fascista", lo striscione esposto e poi rimosso da parte di chi non vuole far passare quel canto di "Bella ciao" dell'ex terzino del Napoli.

"Hysaj verme. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altri media

La dura condanna del club: "Striscione vergognoso". vedi letture. Con questo striscione, un gruppo ultras della Lazio ieri sera ha duramente attaccato Elseid Hysaj, 'reo' a loro avviso di aver cantato 'Bella Ciao' durante il rito di presentazione in ritiro. (TUTTO mercato WEB)

Tu sei e rimarrai sempre non solo un giocatore meraviglioso, ma anche una personalità importante del mondo del calcio. Sono consapevole che i tuoi valori trionferanno di fronte alla violenza verbale ed ideologica che nulla ha a che vedere con il calcio e i valori di questo magico sport. (CalcioNapoli24)

Bella Ciao dovrebbe unire e non dividere: #IostoconHysaj

Risvolti sempre più incredibili nella vicenda che sta coinvolgendo Hysaj, “colpevole” agli occhi di alcuni tifosi della Lazio di aver cantato Bella Ciao. Invece, ancora una volta, il genere umano ha saputo superare se stesso. (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr