Zaia aspetta il via libera per comprare vaccino Sputnik V

Zaia aspetta il via libera per comprare vaccino Sputnik V
Sputnik Italia INTERNO

Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, aspetta che l’Autorità europea dei farmaci (Ema) approvi il vaccino russo Sputnik V per comprarlo. Prendendosene il merito, Zaia ha detto al quotidiano La Stampa di essere “stato il primo a proporlo ”, aggiungendo che: “Tutti i vaccini in giro per il mondo hanno pari dignità: basta che funzionino”, ha affermato. Secondo Zaia, “siamo vittime di un retaggio culturale per cui se qualcosa arriva da Est e non da Ovest, è una fregatura. (Sputnik Italia)

Se ne è parlato anche su altri media

L’ottenimento di queste informazioni è cruciale al fine di una approvazione di Sputnik V da parte dell’Agenzia Europea del Farmaco (Ema) e per un suo impiego strategico nella campagna di vaccinazione anti-Covid della popolazione Europea. (Estense.com)

Intanto nella notte sono arrivate oltre 35 mila dosi di Sputnik, tra prima e seconda dose Infine, sono 437 le persone seguite al domicilio. (San Marino Rtv)

E da quando l’Azienda Ospedaliera Universitaria è stata inserita tra i 26 centri italiani ammessi allo studio, è scattata la corsa. Oltre che per il desiderio di ottenere, in qualche modo, un vaccino, anche perché l’Azienda Ospedaliera Universitaria è di fatto l’unico centro sulla dorsale adriatica. (il Resto del Carlino)

Dubbi sulla sperimentazione del vaccino russo Sputnik V: l’Ema avvia un’indagine

Attualità. Repubblica San Marino. | 18:37 - 06 Aprile 2021. Vaccino russo Gam-Covid-Vac, cosiddetto Sputnik. Attualmente a San Marino circa un terzo della popolazione ha ricevuto almeno una dose di vaccino. (AltaRimini)

Praga (Repubblica Ceca), 8 apr. L’Istituto slovacco “ha lanciato una campagna di disinformazione contro lo Sputnik V e pianifica ulteriori provocazioni”, ha denunciato la Russia (LaPresse)

L’Ema, l’Agenzia europea per i medicinali attesa oggi da una decisione delicatissima sul vaccino AstraZeneca, avvierà la prossima settimana un’indagine per capire se i test clinici dello Sputnik V abbiano violato gli standard etici e scientifici. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr