25 novembre 2020, il mondo del calcio è sconvolto dalla morte di Diego Armando Maradona

25 novembre 2020, il mondo del calcio è sconvolto dalla morte di Diego Armando Maradona
Milan News ESTERI

Il pomeriggio del 25 novembre 2020 è sconvolto da una clamorosa notizia che arriva dall'Argentina: quella della morte di Diego Armando Maradona a soli 60 anni.

Nato il 30 ottobre 1960 a Lanus, Diego Armando Maradona è ritenuto a oggi uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi, se non proprio il più grande.

Rientrato a Tigre a osservare un lungo periodo di convalescenza dopo l'intervento, Maradona muore improvvisamente per un edema polmonare acuto conseguente a un'insufficienza cardiaca. (Milan News)

Ne parlano anche altre testate

Alvarez entrò in Argentina a 16 anni e se ne andò a 17″ Su tutti, il fatto che il campione è stato sepolto senza cuore, per evitare l’assalto eventuale di ultras al loculo. (Il Primato Nazionale)

Ma quel cuore è stato effettivamente espiantato per poter essere studiato e comprenderne le cause di morte”. “Il suo cuore pesava mezzo chilo quando normalmente un cuore pesa 300 grammi. (Il Fatto Quotidiano)

Sono sorti, dunque, dei dubbi legati alle prescrizioni dei medici nei suoi confronti: si teme proprio i farmaci possano essere stati la causa della morte. A destare sospetti, inoltre, sono state le dimissioni dalla clinica Olivos in seguito all’operazione alla testa, ritenute da molti troppo precoci per le condizioni di salute generali in cui versava Maradona dopo il delicato intervento (Contra-Ataque)

Maradona, l'ultima rivelazione choc: «Lo hanno sepolto senza il cuore»

Leggi anche -> Giulia Stabile e Sangiovanni beccati così: ecco cosa succede nella loro intimità. A distanza di quasi un anno dalla sua morte, emergono dettagli inquietanti sugli ultimi giorni di Diego Armando Maradona (Solonotizie24)

Rientrato a Tigre a osservare un lungo periodo di convalescenza dopo l'intervento, Maradona muore improvvisamente per un edema polmonare acuto conseguente a un'insufficienza cardiaca. L'esperienza più significativa alla guida della seleccion argentina, condotta ai Mondiali del 2010 e portata fino ai quarti di finale. (TUTTO mercato WEB)

Maradona sepolto senza cuore. Per il medico «è stato molto difficile, poter accedere a tutte le fonti mediche che avevano a che fare con Diego (Leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr