Dzeko: “L’Inter mi ha preso per questi gol, speriamo basti. All’intervallo Inzaghi…”

Dzeko: “L’Inter mi ha preso per questi gol, speriamo basti. All’intervallo Inzaghi…”
fcinter1908 SPORT

Nel primo tempo abbiamo sbagliato tanto, ma anche il loro portiere è stato bravissimo.

Ai microfoni di Sky, ha dichiarato:. "L'Inter mi ha preso per fare gol, io cerco di dare sempre il mio contributo.

L'Inter batte anche lo Shakhtar Donetsk ed è vicina a entrare fra le prime 16 squadre d'Europa dopo 10 anni.

Il mister ci ha detto di continuare come nel primo tempo, la squadra è stata brava per tutta la partita, anche nel non subire reti"

L'Inter batte anche lo Shakhtar ed è vicina a entrare fra le prime 16 d'Europa. (fcinter1908)

Ne parlano anche altri media

Sono contento al di là dei riconoscimenti personali, sono contento per il gruppo: lavorano bene e stanno facendo un buon percorso. Inter, Inzaghi: "La squadra è sempre stata in partita contro un avversario non semplice". (TUTTO mercato WEB)

Primo tempo — Inzaghi conferma l'undici che ha battuto il Napoli, con l'eccezione di Dzeko che prende il posto di Correa. Trubin para anche su Perisic, ma quando sbaglia il rinvio Dzeko lo grazia con un sinistro in curva e subito dopo Lautaro controlla male una gran palla di Barella e non trova l'angolino. (La Gazzetta dello Sport)

Vero, abbiamo sbagliato qualche occasione in un primo tempo in cui potevamo già chiudere il match. English Version Versión Española (Inter Sito Ufficiale)

Dzeko si sveglia e l'Inter supera l'esame Shakhtar: è un piccolo capolavoro di Inzaghi

Sette gol in campionato e tre in Champions League: questo il bottino di Edin Dzeko in 19 partite giocate. Una bella fortuna per Inzaghi, che ha festeggiato il primo gol del bosniaco con tanto di corsa:"È stata una liberazione" (La Gazzetta dello Sport)

“Mi sento molto bene, è normale che ho bisogno di un po’ di tempo in una nuova squadra. Ringrazio i miei compagni che mi hanno aiutato tanto, settimana dopo settimana sto lavorando e voglio continuare così”. (Fcinternews.it)

Primo tempo zeppo di errori in zona tiro, con Dzeko, eroe ancora inespresso, a divorarsi tre occasioni per rompere l’equilibrio,. Ripresa tosta e convinta, lo Shakhtar meno intraprendente e infine vittima di sé stesso, addio al palleggio rapido e alle trame fitte fitte della prima frazione. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr