Europei, sulla maglia dell’Ucraina presente la Crimea: scontro con Mosca

Europei, sulla maglia dell’Ucraina presente la Crimea: scontro con Mosca
Milan News ESTERI

Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, parlando all'agenzia Tass ha declinato ogni commento, rinviando l'intera questione all'esecutivo della Uefa

"Crediamo che il disegno della forma dell'Ucraina darà forza ai giocatori perché lotteranno per tutto il Paese", ha detto Pavelko.

Una portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha deriso le nuove uniforme sostenendo che è stato "attaccato il territorio dell'Ucraina a quello russo della Crimea". (Milan News)

Ne parlano anche altri media

Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, parlando all'agenzia Tass ha declinato ogni commento, rinviando l'intera questione all'esecutivo della Uefa Mosca, illusi. (ANSA-AFP) - MOSCA, 06 GIU - La maglietta della nazionale di calcio scelta dall'Ucraina per l'Europeo è diventata causa di uno scontro diplomatico con la Russia. (TUTTO mercato WEB)

Su Facebook, il presidente della Federcalcio ucraina, Andriy Pavelko, ha svelato ieri la divisa speciale che indosserà la nazionale all’Europeo al via l’11 giugno. «Durante la guerra questo canto di battaglia nazista veniva usato dalle unità armate dei nazionalisti ucraini regolari e irregolari». (Open)

Dunque, si dovrà chiarire il prima possibile tutto per ristabilire la tranquillità sia a livello sportivo sia a livello politico. Sulla divisa che riporta i colori nazionali giallo e blu c'è anche la rappresentazione dello Stato ucraino in cui appare anche la regione della Crimea, penisola però annessa alla Russia. (Sport Fanpage)

Calcio: l’Ucraina agli Europei con i confini (Crimea inclusa) sulla maglia

La mia decisione è stata sostenuta da familiari e amici che hanno anche ricevuto informazioni serie su minacce e rischi" Mosca, l'oppositore russo Dmitri Gudkov fugge in Ucraina. Condividi. L'oppositore ed ex deputato russo, Dmitri Gudkov, ha annunciato di aver lasciato la Russia per l'Ucraina, a causa delle pressioni delle autorità in vista delle elezioni parlamentari di settembre. (Rai News)

A causarlo le maglie che la nazionale allenata da Andriy Shevchenko indosserà a Euro 2020 e sulle quali è disegnata la sagoma della nazione, con incluse la Crimea, la penisola annessa dalla Russia, e le regioni del Donetsk e del Lugansk, controllate dai separatisti. (Sportal)

Che infatti ci hanno visto benissimo: sulla casacca che la nazionale di Shevchenko indosserà agli Europei, protestano, è disegnata un’Ucraina che al Cremlino non esiste. Ma è troppo facile: chi sa solo di calcio, diceva il filosofo Josè Mourinho, non sa niente neanche di calcio (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr