Smog, domani scattano i divieti in Piemonte: stop a tutti i diesel Euro 3 ed Euro 4

Smog, domani scattano i divieti in Piemonte: stop a tutti i diesel Euro 3 ed Euro 4
La Stampa INTERNO

L’adesione al servizio può avvenire in ogni momento dell’anno.

Per controllare i chilometri residui si può scaricare una app oppure collegarsi al sito web.Tutte le informazioni e il link di registrazione sono disponibili sul sito https://www.regione.piemonte.it/web/move-in

I chilometri saranno rilevati tutti i giorni dell’anno, quindi festivi compresi, 24 ore su 24.

Raggiunto il tetto massimo dei chilometri assegnati, il veicolo non potrà più circolare nelle aree soggette a limitazioni fino al termine dell’anno di adesione al servizio. (La Stampa)

Se ne è parlato anche su altri giornali

TÀ DELL’ARIA IN PIEMONTE Entrano in vigore da domani, 15 settembre 2021, e tali resteranno fino al prossimo 15 aprile 2022, le misure straordinarie previste nella stagione invernale per la qualità dell’aria in Piemonte, secondo un piano concordato con il Ministero dell’Ambiente, a seguito della sentenza di condanna della Corte di Giustizia europea per gli sforamenti dei valori limite del PM10. (http://gazzettadalba.it/)

Ma, come accennato, oltre alle misure legate alla circolazione veicolare, si prevede anche l’obbligo di utilizzare pellets certificato A1 e il divieto di abbruciamento di materiale vegetale. Idem per quanto riguarda lo spandimento di liquami zootecnici, letami e materiali ad essi assimilabili, il divieto di distribuzione di fertilizzanti, ammendanti e correttivi contenenti azoto (Eco dalle Città)

Ascolta l'Audio Dell'Articolo. Smog: stop Euro 3 e 4 in 76 Comuni della provincia di Torino. Dal 30 luglio è attivo in Piemonte il sistema Move-In, piattaforma ad adesione volontaria che, attraverso l’installazione di una scatola nera (black box), monitora la percorrenza dei veicoli nei territori soggetti alle limitazioni (giornalelavoce)

Scattano da oggi le misure antismog: stop ai diesel Euro 4 (e non solo)

Da domani, mercoledì 15 settembre, tornano le misure antismog a Torino e in altri 32 comuni della Città Metropolitana per contenere il livello di diffusione delle polveri sottili nell’aria ed evitare le relative sanzioni europee. (Cronaca Qui)

Al Tavolo, ricordiamo, partecipano i Comuni di Alpignano, Avigliana, Baldissero Torinese, Beinasco, Borgaro Torinese, Cambiano, Candiolo, Carignano, Carmagnola, Caselle Torinese, Chieri, Chivasso, Ciriè, Collegno, Druento, Giaveno, Grugliasco, Ivrea, La Loggia, Leinì, Mappano, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pecetto Torinese, Pianezza, Pinerolo, Pino Torinese, Piobesi Torinese, Piossasco, Poirino, Rivalta di Torino, Rivarolo Canavese, Rivoli, San Maurizio Canavese, San Mauro Torinese, Santena, Settimo Torinese, Torino, Trofarello, Venaria Reale, Vinovo, Volpiano, oltre a Regione Piemonte, Arpa Piemonte, Anci Piemonte e Agenzia Mobilità Piemontese (Prima Chivasso)

Si ricorda inoltre che per tutti i mezzi a motore vige sempre il divieto di sostare con il motore acceso. A fermarsi saranno anche i veicoli adibiti al trasporto merci (categorie N1, N2, N3) dotati di motore diesel con omologazione uguale a Euro 5, dalle ore 8.00 alle 19.00 di tutti i giorni (sabato e festivi compresi). (Prima il Canavese)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr