Snap: titolo crolla -30% dopo profit warning. Il ceo: colpa delle sfide provocate da deterioramento economia e guerra Ucraina

Finanzaonline.com ECONOMIA

Il titolo Snap affonda a Wall Street, dopo il profit warning lanciato dal gruppo di social media.

Inoltre consentono agli inserzionisti di creare un profilo dettagliato dell’attività su diversi siti web e app quando rilevano l’identificatore del tuo dispositivo e lo associano all’attività” dell’utente.

Nel mese di aprile, Snap aveva riportato una trimestrale che aveva messo in evidenaza utili e un fatturato inferiori alle stime. (Finanzaonline.com)

Su altri giornali

Dai massimi del settembre 2021, Snap ha perso oltre l’80% del valore del titolo, in scia alle perdite subite dalle altre società privilegiate durante la pandemia. In conclusione, il titolo potrebbe dunque subire ulteriori oscillazioni al ribasso e soffrire più a causa di problemi endogeni che da esternalità macroeconomiche (IG Italia)

Il gruppo ha lanciato praticamente un profit warning. (Finanzaonline.com)

Abbiamo ricevuto la tua richiesta di iscrizione. Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila anche i seguenti campi opzionali (Finanzaonline.com)

Ad aprile, Snap aveva annunciato di voler aumentare i ricavi del 20-25% nel Q2 su base annua. Di conseguenza, crediamo che probabilmente riporteremo ricavi ed EBITDA rivisti al di sotto della fascia bassa del nostro range di previsioni del Q2 2022”, ha reso noto la società. (Investing.com Italia)

Cambiando settore, si segnala anche il crollo del titolo di Abercrombie & Fitch (-21%), dopo un'inattesa perdita trimestrale, su ricavi invece superiori alle attese. Wall Street: future in calo (Dj -0,7%), tech giu' con crollo di Snap (-28,5%). (Il Sole 24 ORE)

Secondo il sondaggio, l'allocazione di portafoglio dei titoli del comparto in questione è scesa di 23 punti percentuali su mese La nota di Snap ha pesato anche sul mercato più ampio, con i futures che seguono l'indice in calo di quasi il 2%. (Investing.com Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr