Auto elettriche ancora troppo care: cosa serve per un vero boom

Agenda Digitale ECONOMIA

Ma negli Usa, le auto elettriche rappresentano ancora solo il 2% del mercato e raggiungere gli obiettivi fissati dal progetto presidenziale sarà difficile.

I produttori automotive hanno ridotto il costo delle batterie, la ragione per cui le auto elettriche sono così costose, ma ci vorranno anni per livellare i prezzi fra auto elettriche e a combustione interna.

Auto elettriche troppo costose. Il motivo è semplice: le auto elettriche costano ancora troppo. (Agenda Digitale)

La notizia riportata su altre testate

Nello specifico due prese sono dedicate alla ricarica di auto elettriche fino a 22 kW ciascuna, mentre le altre due sono per i veicoli elettrici leggeri, come moto e quadricicli (fino a 3,7 kW). Tramite l’app è possibile creare il proprio profilo, esplorare la mappa e selezionare il punto di ricarica, avviare ed interrompere la sessione di ricarica. (LA NAZIONE)

Grazie ad una massiccia dose di incentivi, le auto elettriche sono oggi una realtà su cui tutti contano, Governo, industria e consumatori, per la decarbonizzazione del nostro sistema economico ed industriale. (Key4biz.it)

Il costo delle auto elettriche. Se il costo di produzione diminuisce ne consegue un aumento del consenso dei consumatori, e, quindi, delle vendite e dei volumi di produzione Eppure, secondo Baywa r. (Rinnovabili & Risparmio)

Partenza da Roma Eur alle 9,15, arrivo a Reggio Calabria alle ore 18,58 minuti. Arrivo il via Falcomatà, a Reggio Calabria alle ore 18:58, dove la Zoe è stata immediatamente messa in carica presso una colonnina Ac da 22 kW (Vaielettrico.it)

Una soluzione per ricaricare l’auto senza preoccuparsi della rapidità dell’operazione e sicuramente più economica è – per chi ne ha la possibilità – l’abbinamento della wallbox all’impianto fotovoltaico, risparmiando ulteriormente sui consumi Una comoda scelta per ricaricare l’auto elettrica da casa è quindi dotarsi di un wallbox, un sistema di ricarica a parete, che grazie a una potenza di solito maggiore rispetto alla presa tradizionale permette di ricaricare l’auto in modo più rapido. (Immobiliare.it News)

di Giovanni Corzani Solo cinque colonnine di ricarica pubblica per veicoli elettrici per i circa 100mila abitanti di Cesena. Le colonnine sono state finanziate dalla Regione e fanno parte del progetto ‘Mi Muovo Elettrico’. (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr