Serie A - Il Napoli cade a Bergamo, paura nel finale per Osimhen

Serie A - Il Napoli cade a Bergamo, paura nel finale per Osimhen
Milan News SPORT

Subito sono intervenuti i sanitari e barellieri, che l'hanno trasportato negli spogliatoi per intervenire.

A segno per i neroazzurri Zapata, Gosens, Muriel e Romero mentre per il Napoli sul tabellino dei marcatori finiscono Zielinski e un autogol dell'atalantino Gosens.

Con questa vittoria l'Atalanta aggancia la Roma e la Lazio al terzo posto

E' terminata da pochi minuti la gara tra Atalanta e Napoli, posticipo domenicale valido per la 23° giornata di A. (Milan News)

Se ne è parlato anche su altre testate

La dinamica dell’infortunio. Ha seguito di un contrasto di gioco Osimhen è finito a terra battendo con forza la nuca. L’attaccante del Napoli, subito soccorso e portato fuori in barella, ha ripreso i sensi nel tragitto verso l’ospedale. (IlNapolista)

Trasportato subito all'ospedale più vicino per accertamenti, Osimhen ha comunque ripreso i sensi subito dopo l'intervento dei sanitari dimostrando subito una condizione in miglioramento. Non solo la sconfitta di Bergamo contro l'Atalanta ma anche la notizia di un nuovo ko per Victor Osimhen. (Il Mattino)

Proprio il terzino, due minuti dopo, è invece il primo ammonito dell'incontro, a seguito della scivolata su Gosens. Tirare in porta, fin qui, sembra un tabù al Gewiss Stadium, e servirà un secondo tempo ben diverso per entrambe le squadre, se vogliono candidarsi davvero ad un posto in Champions League (TUTTO mercato WEB)

Atalanta-Napoli 4-2: show di Muriel, apprensione per Osimhen

L’attaccante nigeriano del Napoli ha battuto la testa dopo uno scontro di gioco lasciando il campo in barella al 90’: ha perso i sensi ed è stato trasportato all'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo con l’ambulanza tra lo sconforto di tutti i giocatori presenti che si sono messi le mani tra i capelli. (Tuttosport)

Anche il cameraman posizionato a bordo campo ha pagato in qualche modo il nervosismo di Gasperini. Dopo aver visto il cartellino rosso sventolato da Di Bello, Gasperini ha immediatamente chiesto spiegazioni urlando a gran voce: "Motivo? (Sport Fanpage)

Ed è proprio il colombiano dopo pochi minuti ha riportato l’Atalanta in vantaggio di due gol, firmando il 3-1. Proprio nel momento migliore dei partenopei, però, c’è stato il gol di Gosens su assist di Zapata, propiziato da una gran giocata di Muriel. (CalcioMercato.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr