L'agente di Hysaj : «Non conosceva il significato di Bella ciao, per lui è un brano di una serie tv» - ilNapolista

L'agente di Hysaj : «Non conosceva il significato di Bella ciao, per lui è un brano di una serie tv» - ilNapolista
Approfondimenti:
IlNapolista SPORT

A Radio Marte parla di equivoco: «l’ha cantata in totale buonafede.

A maggior ragione, essendo albanese e non italiano, l’ha fatto con purezza.

Lui ha cantato la canzone perché faceva parte di una serie tv, non conosceva il significato della canzone e l’ha cantata in totale buonafede.

Un gruppo di tifosi ha avuto quella reazione ma ha ricevuto anche tantissima solidarietà da tutti i tifosi della Lazio che hanno esposto striscioni a suo favore”

A maggior ragione, essendo albanese e non italiano, l’ha fatto con purezza». (IlNapolista)

Su altre fonti

Uno dei primi numeri di telefono che Hysaj ha composto è quello di Edy Reja, il ct della sua nazionale, l’Albania, e in passato allenatore della Lazio per 5 anni. Elseid mi ha detto che aveva conosciuto quella canzone guardando la Casa di Carta" (AreaNapoli.it)

Nessuna attenuante per Elseid Hysaj, albanese di 27 anni ex Napoli, che si è presentato cantando la canzone dei partigiani e ricevendo insulti sui social. (Corriere della Sera)

Lui ha cantato la canzone perché faceva parte di una serie tv, non conosceva il significato della canzone e l'ha cantata in totale buonafede. Un gruppo di tifosi ha avuto quella reazione ma ha ricevuto anche tantissima solidarietà da tutti i tifosi della Lazio, che hanno esposto striscioni a suo favore. (CalcioNapoli24)

Lotito difende Hysaj su «Bella ciao» ma per gli ultras «la Lazio è fascista»

Sotto le Dolomiti brilla anche Luis Alberto, un altro protagonista di accese vicende extracampo nelle scorse settimane. Lo spagnolo ha segnato 3 reti, di cui una di pregevole fattura con un delizioso tocco morbido a scavalcare il portiere per il momentaneo 2-0. (Tutto Napoli)

Come ha trovato Sarri? L'agente è intervenuto sull'accaduto: "C'è stato un equivoco sotto tutti i punti di vista. (Spazio Napoli)

La risposta è arrivata in serata con uno striscione firmato Ultras Lazio e appeso a un cavalcavia: «Hysaj verme, la Lazio è fascista» «Bella ciao» è un caso conclamato, una questione politica che turba il ritiro della Lazio: l’esibizione canora di Hysaj davanti ai compagni, la furia dei tifosi contro di lui, l’imbarazzo di Sarri. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr