Attenzione a questi 2 possibili scenari che questa settimana potrebbero verificarsi in Piazza Affari

Proiezioni di Borsa ECONOMIA

Attenzione a questi 2 possibili scenari che questa settimana potrebbero verificarsi in Piazza Affari. Adesso per Piazza Affari ci sono due ipotesi di scenario.

La discesa dell’indice maggiore di Piazza Affari si concluderebbe sulla trendline ribassista indicata in precedenza e da qui i prezzi potrebbero ripartire in rialzo

Attenzione a questi 2 possibili scenari che questa settimana potrebbero verificarsi in Piazza Affari. (Proiezioni di Borsa)

Ne parlano anche altre testate

A sostenere il sentiment degli investitori contribuisce l'ottimismo sulla stagione degli utili del terzo trimestre. Un fallimento del'operazione potrebbe riaccendere i riflettori di un possibile assalto del gruppo di piazza Gae Aulenti verso Banco BPM. (Finanzaonline.com)

SCOPRI DI PIÙ. Attenzione alla Borsa di Milano e a questo titolo in rampa di lancio. Ecco perché oggi la Borsa di Milano potrebbe avvicinarsi moltissimo al record storico. Il superamento del massimo annuale spingerebbe la Borsa di Milano verso nuovi record. (Proiezioni di Borsa)

Piazza Affari ha visto un rafforzamento dopo l'accordo per la cessione di quota di Falck renewables al fondo infrastrutturale IFF, poi seguirà l'OPA. Nella classifica dei titoli a media capitalizzazione della Borsa di Milano, si evidenziano: Alerion Clean Power +15,76, Falck Renewables +13,80%, ERG +5,42% e IGD +4,51% (Informazione Oggi)

L’aspetto più rilevante riguarda il massimo realizzato durante la seduta, a 26.608 punti, appena 80 punti di distanza dal massimo dell’anno. Inoltre oggi Piazza Affari è stata la migliore tra quelle del Vecchio Continente. (Proiezioni di Borsa)

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. (Borsa Italiana)

on mancano alcuni dati macroeconomici rilevanti in diffusione nella giornata odierna. In giornata è prevista l’emissione di titoli di stato francesi con scadenza fino a 5 anni e spagnoli con durata fino al 2037. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr