Influenza fermata dal covid e annientata dalle mascherine. La prima volta in 20 anni

Influenza fermata dal covid e annientata dalle mascherine. La prima volta in 20 anni
Quotidiano online SALUTE

L‘altra novità riguarda il coprifuoco ora fissato alle 22, questione che ha diviso la maggioranza e che il governo affronterà nel tagliando di metà maggio.

Alcune regioni, è il caso della Campania e della Sicilia, hanno già iniziato o stanno per iniziare sfidando il piano del governo

– L’annuncio lo fa direttamente il Premier Mario Draghi “da maggio in Italia sarà operativo un “pass verde nazionale” che permetterà muoversi liberamente fra le regioni. (Quotidiano online)

Se ne è parlato anche su altri media

Vedi a volte i casi della vita. http… - Master916_21 : RT @LiutoGiusto: Pare che sia la prima volta in 20 anni che l'influenza stagionale non si presenta. (Zazoom Blog)

Circa 51mila i casi relativi all’intera popolazione nazionale, per circa 2milioni e 431mila casi da quando ha avuto inizio la sorveglianza stagionale dell’influenza, 2020-2021. (Settenews)

Atteggiamenti, ricorda Pregliasco, che giudicavamo un po’ bizzarri quando vedevamo persone soprattutto orientali venire nel nostro Paese con la mascherina sul viso. “Non si sa per quanto ancora dovremo indossare questo dispositivo, forse in futuro solo se saremo sintomatici”, è la previsione di Pregliasco riportata da Vanity Fair. (IlTarantino)

Influenza stagionale annientata dal Covid: quest’anno l’epidemia non è neanche partita

di Alessandro Bacci. "Nell'autunno scorso si preannunciava una stagione difficile per la co-circolazione del Sars-CoV-2 e dei virus influenzali. E invece per la prima volta negli ultimi 20 anni non c'è stata un'epidemia stagionale di influenza. (Telenord)

Potrebbe essere che la forte circolazione del virus Sars-CoV-2 abbia ‘annientato’ il virus influenzale. Bella (Influnet), annientata da Sars-Cov e concomitanza fattori. “Nell’autunno scorso si preannunciava una stagione difficile per la co-circolazione del Sars-CoV-2 e dei virus influenzali. (Telemia)

Nella 16esima settimana di sorveglianza che è andata dal 19 al 25 aprile, risulta che l’incidenza totale dei casi di influenza nel nostro Paese sia stata di 0,85 per mille assistiti. Cifre che ci fanno capire di quanto sia stato grande l’impatto del coronavirus Sars-CoV-2 anche quest’anno. (Fidelity News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr