Ateneo Bologna, la studentessa no Green Pass torna in aula: un'altra lezione interrotta

Ateneo Bologna, la studentessa no Green Pass torna in aula: un'altra lezione interrotta
La Repubblica INTERNO

Silvia, la studentessa no Green Pass dell'Università di Bologna, si è presentata di nuovo, stamattina, nelle aule di via Azzo Gardino, accompagnata stavolta da una ventina di studenti di un gruppo contrario al certificato verde.

Lo scopo dell'incursione era quello di denunciare gli insulti e le minacce subite da Silvia dopo che il video di un suo intervento in piazza contro il passaporto sanitario era finito online nei giorni scorsi

' tornata in aula, sempre alla lezione di Psicologia cognitiva del corso di laurea in Filosofia. (La Repubblica)

Ne parlano anche altre fonti

Le è stato fatto presente che in seguito alla sua decisione la lezione veniva sospesa, e così è stato. D’altra parte i responsabili in quel momento siamo noi e se non ci sono le condizioni di sicurezza evacuiamo l’aula. (Corriere della Sera)

Università Bologna, studentessa No Green Pass si rifiuta di uscire dall'aula: lezione sospesa di Ilaria Venturi 12 Ottobre 2021 di Ilaria Venturi. Ne erano seguiti momenti di tensione e la stessa studentessa lo aveva denunciato alla manifestazione in piazza a Bologna dei No Pass. (La Repubblica)

La ragazza che nei giorni scorsi aveva contestato l'obbligo di Green pass è tornata in un'aula di via Azzo Gardino, accompagnata da altri attivisti e la lezione è stata interrotta. Da parte di un altro studente presente sono stati chiamati i carabinieri, ma poi la lezione è ripresa e non c'è stato alcun provvedimento . (Sky Tg24 )

Torna la studentessa no Green Pass di Bologna: un'altra lezione interrotta

'UNIVERSITÀ Napoli, lezioni all'aperto contro il Green pass: «Non sono. Quindi il Green Pass potrà avere le sue imperfezioni, ma io lo ritengo uno strumento utile (ilmattino.it)

La docente, qualche giorno dopo, ha però replicato dicendo che, in realtà, prima di quella lezione non aveva mai visto la giovane al suo corso, negando qualsiasi aggressione. (Corriere della Sera)

La prof smentisce la versione di Silvia. Studenti Unibo: “Opinionisti fomentano odio social”. Dopo aver denunciato nei giorni scorsi di essere stata insultata dai compagni di corso e allontanata perché priva di Green pass, la giovane è tornata in aula accompagnata da una ventina di colleghi universitari, anche loro contrari al certificato verde. (Skuola.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr